Pubblicato il: 29 Giugno 2013 alle 18:24

Attualità

Grosseto, una ditta edile dice stop alle impalcature: “Garanzia contro i furti nelle case”

Qualcosa sta cambiando. I furti sono ormai all’ordine del giorno e quella Grosseto che pareva a tutti una città tranquilla, un capoluogo dove “non succede mai niente” non esiste più.

Ognuno deve dunque cercare di tutelare se stesso e i propri cari grazie a piccoli accorgimenti. Modi di fare e abitudini che possono evitare spiacevoli sorprese.

Da qualche tempo, l’impresa edile grossetana Lauria porta avanti un sistema innovativo di restauro per strutture pubbliche o private.

Si tratta di un metodo di lavoro ancora poco conosciuto sul territorio, eppure costa meno di quelli tradizionali e assicura una resa in termini di prestazioni identica, riuscendo a tenere alla larga i malintenzionati.

Abbiamo – spiega il titolare dell’azienda maremmana, Antonio Lauriamolti macchinari che ci permettono di poter lavorare su una svariata tipologia di edifici, senza dover installare alcuna impalcatura. Un vantaggio non di poco conto visti i recenti fatti di cronaca che ci mettono davanti a una realtà in profondo cambiamento fatta di rapine, furti e tentativi di scasso alle porte delle abitazioni”.

Il costo per un intervento di questo tipo è inferiore rispetto a quello classico. Un vantaggio da tenere ben presente, specie in momenti di crisi come quello attuale.

“La nostra può essere definita come un’impalcatura invisibile – continua Lauria -. Dunque non va pagata. Il lavoro viene svolto tramite macchine semoventi che trasportano a una determinata altezza gli operai. La sera poi, ogni cosa torna al suo posto”.

È così che i ladri non si trovano più davanti a vie d’accesso semplici. Senza lo scheletro dell’impalcatura, che spesso rimane ad affiancare i palazzi per intere stagioni, diviene complicato mettere a segno il colpo e magari i malintenzionati rinunciano a compiere furti.

Pensiamo – conclude Lauriaall’estate, periodo in cui molti lasciano le finestre delle proprie abitazioni aperte a causa del gran caldo. Ecco, avere un’impalcatura che collega il marciapiede alla propria camera da letto o a quella dei propri figli non è certo il massimo. È bene dunque informare le persone che esistono metodi per ridurre i rischi”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su