Pubblicato il: 27 Maggio 2018 alle 10:44

GrossetoScuola

Da Grosseto a Bellusco: il coro dell’Istituto comprensivo 3 in scena con “Cenerentola”

Prima e unica scuola di Grosseto, il coro dell’Istituto comprensivo Grosseto 3 è stato protagonista alla XXXI rassegna teatrale di Bellusco, cittadina poco distante da Milano.

Gli alunni del coro, che frequentano le scuole primarie di via Jugoslavia e via Sicilia e la scuola secondaria di primo grado “Ungaretti”, sono approdati gli scorsi 17 e 18 maggio a Bellusco, dopo aver vinto nel 2017 il premio (categoria “Medie”) della rassegna regionale di Bagni Lucca con relativa segnalazione alla XXXI rassegna teatrale della cittadina milanese.

Un’esperienza senza precedenti a Bellusco, che ha visto una ventina di alunni del coro partecipare alla rassegna teatrale promossa dall’associazione culturale ”Un palcoscenico per i ragazzi” che, dal 7 maggio al 31 maggio, ha coinvolto 42 classi/ gruppi della scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado e non solo.

Il coro dell’Istituto comprensivo Grosseto e si è esibito sul palco del cineteatro “San Luigi“ di Bellusco con lo spettacolo “Cenerentola – La bontà in trionfo”, libero adattamento dell’opera omonima di Gaetano Rossini.

Il coro è stato diretto dalla docente e referente Daniela Bilotti, coadiuvata dalla formatrice teatrale Aurora Cammarata ed affiancata dalle insegnanti Oriana Barba, Valentina Morrone e Anna Nobile.

Tanti alunni delle scuole primarie e scuola secondarie del territorio del Vimercatese hanno accolto con calore e hanno gradito questo genere non molto conosciuto dai ragazzi. Complimenti anche dalla presidente dell’associazione teatrale “Un palcoscenico per i ragazzi”, Irene Maria Colombo, e dall’intero staff artistico e tecnico: associazione che da trentuno anni promuove la rassegna del teatro dei ragazzi ed altre attività di carattere artistico–culturale nel territorio del Vimercatese, nella provincia di Monza Brianza, con l’intento di diffondere la pedagogia delle arti, quali teatro, musica, danza, cinema, arte visiva e attività ludiche, e valorizzare la cultura dei bambini, dei ragazzi e dei giovani.

Poesia, musica, canto, emozioni ed espressività nella recitazione del coro dell’Istituto comprensivo 3 di Grosseto hanno proprio convinto il pubblico in sala. Con tanta emozione anche i genitori degli alunni del coro hanno assistito allo spettacolo del coro, che canta e recita Rossini come una compagnia di veri e propri “teatranti”.

Il coro ha partecipato attivamente alla rassegna di Bellusco anche con laboratori didattici tenuti da due esperti che hanno organizzato attività e giochi per far incontrare e cooperare due scolaresche, quella di Grosseto e quella di Bellusco (la classe I B, scuola secondario di primo grado “G. Falcone e P. Borsellino”) che nella rassegna ha fatto conoscere al pubblico del coro e delle altre scuole del territorio il suo spettacolo “Ma che cos’é la felicità?”, un tema impegnativo ma messo in scena con brio e frizzante spontaneità .

Il coro dell’Istituto comprensivo Grosseto 3 ha partecipato anche alla XXI rassegna provinciale Teatro della Scuola, Premio Città di Grosseto, altro evento importante organizzato dal Liceo statale “A. Rosmini”, e si è esibito con disinvoltura ed entusiasmo nel suggestivo Teatro degli Industri di Grosseto.

Il dirigente scolastico, Maria Luisa Armillei, si è complimentata ancora una volta con le docenti e soprattutto con il coro dei ragazzi, una formazione che continua ad ottenere numerosi premi e riconoscimenti da parte di importanti e rilevanti rassegne teatrali nel territorio nazionale.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su