AmiataPolitica

Verso le amministrative, la Lega sostiene Serena Tucci: “Farà cambiare marcia al paese”

Serena Tucci è un candidato di valore, che crediamo possa dare finalmente una svolta ad un territorio dalle enormi potenzialità, ma che con il centrosinistra al comando sono rimaste inespresse”.

Il segretario provinciale della Lega Andrea Ulmi dà il suo appoggio all’avvocato che ha scelto di scendere in campo dopo la fine dell’esperienza di A/gente Comune.

Ci è piaciuto subito il modo di ragionare di Serena Tucci – ammette Ulmi, così come la sua determinatezza ed il suo parlare chiaro, anche nell’esporre i temi che dovranno essere parte integrante del prossimo governo del territorio. Non è ragionando nello stretto ambito dei confini comunali che si può costruire lo sviluppo o garantire il benessere dei cittadini, occorre una visione più ampia e di prospettiva. Un progetto che con Serena Tucci può concretizzarsi dopo decenni di governo del centrosinistra”.

Ulmi smentisce anche ogni ipotesi di accordo, ventilato nelle passate settimane, con l’attuale sindaco Romina Sani.

Non avremmo mai potuto allearci con chi amministra per conto del Pd – sostiene Ulmi -. Ma soprattutto non lo possiamo fare con chi non ha mai sostenuto le nostre battaglie su molti temi, allineandosi con i Comuni guidati dal centrosinistra”.

La visione ampia ed in prospettiva di governo che Serena Tucci ha messo in campo piace ad Ulmi perché sposa in pieno quella che è l’immagine che la Lega ha di Cinigiano. “Si tratta di un Comune – sostiene il segretario del Carroccioche ha forti identità territoriali ed anche differenziate che vanno messe in rete, basti pensare come Monticello e Castiglioncello Bandini guardino all’Amiata, mentre Cinigiano e Sasso d’Ombrone abbiano uno sguardo rivolto alla pianura. Sul territorio è presente un’area produttiva importante come quella di Borgo Santa Rita che va oltre i confini comunali, garantendo sviluppo anche a quelli vicini. Sul territorio sono poi presenti aziende del settore agroalimentare, ma anche vitivinicole, che sono inserite in un mercato globale, così come lo sono, attraverso l’impegno dei privati, molti eventi culturali, basti pensare all’Amiata Piano Festival. Insomma, il concetto di pensare in maniera ampia e ambiziosa per poi tradurlo in un’efficace azione locale è quello che Serena Tucci rappresenta al meglio, portando avanti molti dei temi che sono propri del nostro partito. Siamo convinti che sia un candidato vincente non solo nella corsa elettorale, ma anche per il cambio di marcia che potrà garantire al Comune di Cinigiano”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su