Follonica

“Concorso Città di Grosseto”: pioggia di premi per i giovani pianisti follonichesi

Due primi premi assoluti, tre secondi posti e due terze posizioni. Gli allievi della scuola comunale di musica «Bonello Bonarelli» di Follonica hanno ottenuto ottimi risultati al concorso pianistico provinciale «Città di Grosseto»: un successo per l’istituto del golfo, che da anni si occupa della formazione delle giovani promesse della musica.

La rassegna, che ogni anno si svolge nel capoluogo maremmano, vede la partecipazione dei pianisti delle scuole di musica di Grosseto, Porto Santo Stefano, Orbetello, Follonica e Castel del Piano. E tra gli iscritti all’edizione 2017, che si è tenuta lo scorso fine settimana, gli allievi della «Bonarelli» si sono distinti per la loro bravura ottenendo ottimi risultati, tra cui due primi premi.

«Questi ragazzi sono il nostro orgoglio – dichiara la direttrice della scuola Bonarelli, Sabrina Gabellieri: la loro costanza e il loro impegno sono stati premiati e per noi docenti e per le loro famiglie è stata una gioia ascoltarli suonare».

Ecco i risultati del concorso pianistico: nella categoria A, Agata Ferini ha ottenuto il secondo posto con un punteggio di 93 su 100, mentre Carolina Radi è arrivata terza con 88 su 100. Nella categoria B, invece, il terzo premio è andato a Annalisa Stallone con 88 su 100, il secondo a Nicole Creati con 91 su 100 e il primo premio a Morgana Ferrigno con un punteggio di 95 su 100, mentre Frida Favilli con 96 su 100 ha vinto il primo premio assoluto. Nella categoria C, Zoe Federighi è arrivata seconda con 90 su 100, con il punteggio più alto dei tre iscritti.

Domenica 7 maggio i ragazzi sono stati premiati al Teatro degli Industri di Grosseto, dove si sono nuovamente esibiti per il pubblico.

Nella foto: la direttrice della scuola, Sabrina Gabellieri, con gli allievi premiati

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button