Pubblicato il: 16 Ottobre 2019 alle 17:12

Costa d'argento

Monte Argentario, il sindaco revoca le nomine all’intera Giunta

Con tale provvedimento sono state azzerate tutte le nomine

Ieri, il primo cittadino di Monte Argentario, Francesco Borghini, ha disposto la revoca dei decreti sindacali relativi alla nomina dei componenti di Giunta.

Con tale provvedimento quindi sono state azzerate le nomine della Giunta stessa e revocate le deleghe attribuite.

Il sindaco si riserva così la nomina della nuova Giunta, con un successivo e separato provvedimento; il primo cittadino ne darà comunicazione durante il prossimo Consiglio comunale.

La Giunta comunale decaduta risultava così composta:

–  Cecilia Costagliola, nata a Orbetello, il 06/04/1986, componente della giunta comunale e Vicesindaco, con delega nelle seguenti materie:

a) Attività culturali;
b) Pubblica istruzione;
c) Politiche giovanili;
d) Ambiente;
e) Progetti speciali connessi alla cultura (Bastioni S. Barbara – Forte Stella – Asilo Ricasoli e Fortezza Spagnola di Porto Santo Stefano).

Francesca Ballini, nata a Grosseto il 4/11/1974, assessore con delega nelle seguenti materie:
a) Turismo e attività commerciali;
b) Manifestazioni ed eventi (sportivi e non).

–  Erasmo Quondam Vincenzo, nato ad Orbetello il 17/04/1978, assessore con delega nelle seguenti materie:
a) Attività produttive e lavoro;
b) Caccia, pesca e agricoltura;

c) Sanità e problemi sociali;
d) Attuazione del programma relativamente a Porto Ercole.

Settimo Zolesi, nato Monte Argentario l’ 8/12/1953, assessore con delega nelle seguenti materie:
a) Bilancio, tributi e patrimonio;
b) Polizia Municipale;
c) Lavori Pubblici.

Giuseppe Angella, nato a Livorno il 13/02/1951, assessore con delega nelle seguenti materie:
a) Affari generali.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su