Colline del FioraCronaca

Saturnia: scoperto dai Carabinieri un altro autore dei furti ai bagnanti delle terme

E’ stato individuato stamani dai Carabinieri di Saturnia il complice dell’uomo che martedì scorso è stato arrestato dai militari mentre stava rubando alcuni oggetti ad una coppia di turisti intenta a fare il bagno alle terme di Saturnia, nei pressi delle cascate del Mulino.

Si tratta di un operaio di 45 anni, sardo e anch’egli residente a Piancastagnaio, come il suo compagno di scorribande.

I Carabinieri sono finiti sulle tracce del 45enne dopo una minuziosa e accurata attività di indagine, nella convinzione che i numerosi furti perpetrati in orario notturno ai danni dei bagnanti delle terme fossero messi in atto da più persone.

Non appena è arrivato in caserma, l’uomo ha ammesso di aver commesso le rapine e di aver agito insieme all’altro furfante, finito in manette appena cinque giorni fa.

Inoltre, il 45enne ha confessato di aver nascosto il bottino in un uliveto poco distante dalle cascatelle termali.

L’uomo ha quindi accompagnato i militari nel luogo in cui era celata la refurtiva e i Carabinieri hanno così potuto recuperare numerose borse, diversi paia di occhiali, chiavi di auto ed indumenti vari, tutti indebitamente sottratti ai bagnanti delle terme.

Il 45enne è stato denunciato in stato di libertà.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button