Pubblicato il: 16 Ottobre 2014 alle 13:02

AttualitàGrossetoIn evidenza

Torna “Piazze d’Europa”: Grosseto capitale della gastronomia mondiale

Coli - PalmieriL’attesa sta per finire: “Piazze d’Europa”, l’attesissimo mercato internazionale, tornerà a vivacizzare la città di Grosseto dal 24 al 26 ottobre.

Il capoluogo maremmano è pronto ad ospitare per tre giorni i profumi, i sapori, i colori delle molteplici specialità gastronomiche ed artigianali europee, ma anche intercontinentali. “Piazze d’Europa” non è un semplice mercato ambulante: è un caleidoscopio di culture diverse, ma anche per molti aspetti simili, che si incontrano e si presentano in un unico evento dall’atmosfera unica.

La manifestazione, giunta alla decima edizione di cui sette nel capoluogo maremmano, è organizzata da Confcommercio in collaborazione con la Federazione italiana venditori ambulanti e l’Unione europea del commercio ambulante, con il patrocinio del Comune di Grosseto e della Camera di commercio.

La location sarà, come ormai tradizione, la zona esterna alle mura medicee, da via Ximenes a Piazza De Maria.

Saranno circa 160 gli espositori stranieri ed italiani che proporranno a cittadini e turisti la possibilità di conoscere e di acquistare il meglio della produzione internazionale: dai fiori olandesi ai saponi provenzali, dai tessuti delle Fiandre alle matrioske russe. Tra birra irlandese, strudel austriaci, nduja calabrese, brezel tedeschi, formaggi francesi, paella valenciana, dolci siciliani e tante altre prelibatezze, l’evento proporrà un viaggio straordinario nel gusto.

Quest’anno, poi, è previsto l’affascinante ritorno di alcuni stand, come quello che ospita la prestigiosa porcellana inglese. Non mancheranno, inoltre, le esposizioni con i prodotti di nazioni di altri continenti, dalla Tailandia al Marocco, dall’Argentina all’Egitto, dalla Cambogia al Messico, in rappresentanza di oltre 20 Paesi.

Tra le novità della prossima edizione, spiccano le visite guidate nel centro storico, organizzate in collaborazione con Ascom ConfGuide, alla scoperta della storia del commercio in Maremma, dal Medievo all riforma agraria, e degli antichi ruderi romani di Roselle.

L’attesa per la manifestazione è enorme: basti pensare che diversi hotel contano già da mesi prenotazioni da turisti che hanno scelto un soggiorno nel capoluogo maremmano proprio per vivere l’atmosfera di “Piazze d’Europa”.

Nonostante i riscontri indiscutibili di pubblico, che l’anno scorso ha raggiunto la quota record di 80mila presenze, Ascom Confcommercio ha comunque voluto sondare l’opinione di tutti gli esercenti del centro storico e dall’indagine è emerso che l’82% si è detto favorevole a ripetere la manifestazione.

Proprio da questa indagine – spiega il direttore di Confcommercio, Paolo Coliè scaturita la richiesta da parte dei commercianti di portare alcuni stand di ‘Piazze d’Europa’ all’interno del centro storico. Purtroppo, per motivi logistici, gli espositori gastronomici dovranno rimanere lungo le vie limitrofe, ma abbiamo comunque deciso di soddisfare questo loro desiderio con la coorganizzazione da parte di Confcommercio di ‘Terre di Maremma’, in cui saranno presenti alcuni stand di artigianato locale, che potranno avere la giusta visibilità anche nei confronti degli espositori internazionali che aderiscono a ‘Piazze d’Europa’’”.

Inoltre – continua Coli, per offrire un ventaglio di eventi più ampio ai turisti e agli abitanti del nostro territorio, quest’anno abbiamo deciso di anticipare ‘Piazze d’Europa’ all’ultimo weekend di ottobre, per evitare la sovrapposizione di date con ‘Gustatus’ ad Orbetello”.

Abbiamo chiesto ai nostri associati di rimanere aperti con i loro negozi del centro per tutta la durata della manifestazione – conclude il direttore di Ascomperché la grande affluenza di pubblico prevista per questa manifestazione potrebbe garantire introiti anche a questi esercenti”.

Ci auguriamo che i commercianti aderiscano a questa nostra proposta: crediamo fermamente in questa manifestazione – sottolinea la presidente dell’Ascom, Carla Palmieri -, anche perché già la stessa presenza di oltre trecento ambulanti ed operatori che acquistano specialità gastronomiche per sé o beni per i loro stand in loco crea un indotto per il territorio”.

A margine della presentazione di “Piazze d’Europa”, Carla Palmieri ha rivolto un pensiero all’alluvione che ha colpito nuovamente la zona sud della provincia: “A nome dell’associazione – ha dichiarato la presidente di Confcommerciovogliamo esprimere le nostre sincere condoglianze ai famigliari delle vittime e la nostra solidarietà alla popolazione e alle imprese messe in ginocchio dal nubifragio. Grazie al nostro consigliere di zona, abbiamo già dato il via ad un’indagine per capire quali siano le aziende in difficoltà e siamo a completa disposizione per dare il nostro contributo per superare questa ennesima emergenza causata dal maltempo”.

Gli orari

Da venerdì 24 a domenica 26 ottobre gli stand gastronomici rimarranno aperti al pubblico dalle 10 alle 24.

L’inaugurazione di “Piazze d’Europa” avverrà con il taglio del nastro alla presenza delle autorità fissato per venerdì 24 ottobre, alle 17.30, in piazza de Maria, mentre gli stand saranno già aperti dalle 10 dello stesso giorno.

Le visite guidate

  • Sabato 25 ottobre: ore 10, “Roselle, vita della città attraverso la stratigrafia”. Appuntamento alla biglietteria dell’area archeologica. Ingresso a pagamento. Ore 17: “Grosseto ed il commercio, dal Medioevo alla riforma agraria”. Visita guidata gratuita dal centro storico ripercorrendo la storia del commercio in Maremma. Appuntamento allo stand Confcommercio in piazza de Maria.
  • Domenica 26 ottobre: ore 17, “Grosseto ed il commercio, dal Medioevo alla riforma agraria”. Visita guidata gratuita dal centro storico ripercorrendo la storia del commercio in Maremma. Appuntamento allo stand Confcommercio in piazza de Maria.

Nella foto: Paolo Coli e Carla Palmieri

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su