Pubblicato il: 10 Novembre 2017 alle 16:47

AttualitàGrosseto

“Abbiamo a cuore Grosseto”: CasaPound dona defibrillatori al Comune. Prima tappa il velodromo

CasaPound Italia Grosseto e l’Associazione La Deceris lanciano il loro progetto “Abbiamo a cuore Grosseto“: l’iniziativa promossa sul territorio si occupa di donare al comune di Grosseto delle postazioni Dae (defibrillatore semiautomatico).

Il primo defibrillatore sarà installato presso il parco del velodromo.

All’inaugurazione, che si terrà domenica 12 novembre alle 12, presso il distributore dell’acqua cittadina situato nel parco stesso, presenzieranno il  sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna, l’assessore alle politiche sociali Mirella Milli e il Consigliere comunale Gino Tornusciolo.

“Tale iniziativa nasce dall’impegno e dalla dedizione dei militanti e volontari, nonché dal supporto di sponsor grossetani, che hanno ideato il progetto ‘Abbiamo a cuore Grosseto’, e mira alla sensibilizzazione e all’approvvigionamento di questo prezioso strumento salvavita sul territorio cittadino. Riteniamo fondamentale la presenza di tale supporto paramedico in questo parco della nostra città, ad alta frequentazione di sportivi, ma anche di famiglie e anziani che amano passare momenti all’aria aperta in questa area verde e che vogliono sentirsi al sicuro e veder garantito un pronto intervento in caso di emergenze cardiache – afferma il responsabile del progetto Antonio Battazza -. Confidiamo nella sensibilità dei cittadini su questo importante tema e contiamo, nei prossimi mesi, di installare altre postazioni come questa in altri punti nevralgici della città“.

Sia domenica che nei giorni di apertura della sede in piazza Cavalieri 4, i militanti di CasaPound sono a disposizione per fornire informazioni anche sui corsi accreditati, e aperti a tutti, che verranno proposti per il corretto uso del Dae in caso di necessità.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su