Home GrossetoAmbiente Grosseto Sorgente del Fiora: tornano le visite guidate gratuite alla galleria

Sorgente del Fiora: tornano le visite guidate gratuite alla galleria

di Redazione
1 commento 59 views

A partire da domenica 13 gennaio prende il via il nuovo ciclo di visite guidate gratuite alla galleria della sorgente del Fiora: in tutto sono 12 date, da gennaio a dicembre, promosse dal Comune di Santa Fiora in collaborazione con Acquedotto del Fiora.

Il fiume Fiora è il più grande corso d’acqua che nasce dalle pendici del Monte Amiata. La sorgente si trova sotto alla chiesa cinquecentesca della Madonna della Neve, a Santa Fiora, vicino alla Peschiera.

Le sorgenti captate per l’acqua potabile sono 3, per un totale di circa 1000 litri al secondo. Percorrendo la galleria, lunga 600 metri, è possibile arrivare fino alla grotta da dove sgorga copiosa l’acqua della sorgente principale, che da sola garantisce 600 litri di acqua al secondo ed è, in termini di portata, la più importante della Toscana.

Dentro alla galleria sono inoltre visibili le tubazioni e il grosso canale in cui l’acqua scorre a gran velocità per essere raccolta e distribuita. La galleria della sorgente è stata scavata negli anni Cinquanta.

All’interno della galleria, durante tutto l’anno, si trova una temperatura costante di 10 gradi centigradi. Per questo, per la visita si raccomanda un abbigliamento comodo e caldo e scarpe da ginnastica o da trekking.

Tutte le visite guidate partiranno da piazza Garibaldi, a Santa Fiora, con ritrovo davanti al palazzo del Comune alle ore 10. La durata della visita è di circa due ore.

Prenotazione obbligatoria inviando una mail a info@santafioraturismo.it oppure telefonando allo 0564.977142.

Ecco tutte le date:

  • domenica 13 gennaio;
  • sabato 2 febbraio;
  • domenica 10 marzo;
  • domenica 7 aprile;
  • domenica 19 maggio;
  • domenica 9 giugno;
  • sabato 27 luglio;
  • sabato 3 agosto;
  • sabato 28 settembre;
  • domenica 6 ottobre;
  • domenica 10 novembre;
  • domenica primo dicembre.
Print Friendly, PDF & Email

1 commento

Pietro Beveroni 30 Aprile 2019 | 19:02 - 19:02

Bellissima ed interessante possibilità di poter visitare tale.bellezza della natura , vorrei suggerire all’organizzazione la possibilità di aggiungere altre date ed orari nei mesi di giugno ,luglio agosto e settembre sicuro del grande successo dell’iniziativa.
Ringrazio in anticipo l’organizzazione.

Rispondi

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy