Pubblicato il: 2 Luglio 2019 alle 10:35

Castiglione della PescaiaCultura & Spettacoli

“Cose di spettacolo”: torna la rassegna teatrale in piazza Solti. Il programma

"Cose di spettacolo", la rassegna teatrale che ha debuttato nel 2018 in piazza Solti, torna anche quest'anno

“Cose di spettacolo”, la rassegna teatrale che ha debuttato nel 2018 in piazza Solti, torna anche quest’anno nel salotto del borgo medioevale di Castiglione della Pescaia con sei spettacoli teatrali a ingresso libero.

«Un cartellone che contiene al suo interno vari generi – anticipa l’assessore alla cultura Susanna Lorenzini -, pensato con l’intenzione di stimolare la voglia di partecipare, incuriosendo il pubblico e, assieme a Lorenzo Pasquesi, direttore artistico di “Cose di spettacolo”, pensiamo di esserci riusciti».

«Il primo sipario del 2019 – anticipa l’assessore si aprirà domenica 7 luglio alle 21.30 con “Miomondo – l’arte dell’incontro”. Uno spettacolo che combina musica, canto, teatro e storytelling per raccontare la ricchezza e la diversità del nostro mondo-casa-comune. Un musiracconto che è frutto dell’incontro felice fra culture e persone diverse e ne narra saperi e tradizioni, evento patrocinato dal Ministero dei beni artistici, culturali e del turismo».

Sabato 20 luglio la compagnia teatrale Arts & Crafts proporrà “Qamare e Budar”, uno spettacolo poetico e contemporaneo per tutte le età, dalle forti suggestioni visual, contaminato di linguaggi musicali, di corpi in movimento, poesia classica, ruvidezza e popolarità della commedia dell’arte. Una storia d’amore, di distacchi generazionali, di diversità culturali, di viaggi e naufragi, di magia e di ricongiunzioni. È un pretesto per parlare di queste stesse tematiche ai giorni nostri: il sogno infranto, la distanza, la sfida alla morte e all’amore con un incoraggiante finale trionfo della vita.

Giovedì 25 luglio sara la volta de “Il Mercante di monologhi” di e con Matthias Martelli, che si presenta al pubblico come un vero e proprio giullare contemporaneo, un mercante che, accompagnato dal suo antico carretto di legno rigonfio di vestiti e con la complicità delle note del maestro Castellan, mette in vendita una merce speciale, surreale quanto necessaria i “Monologhi”. Giacche e cappelli, una volta indossati, diventano protagonisti della scena dando vita a una delirante galleria di “mostri contemporanei”.

“Cose di spettacolo” nel mese di agosto presenterà giovedì 8 “Drum Rum”. prodotto dalla Compagnia Teatro e Dintorni”, un progetto realizzato in collaborazione con Hot Jazz FM, un collettivo composto da tre musicisti fiorentini diplomati in conservatorio, jazzisti e un’attrice del teatro di parola, tedesca.

Mercoledì 14 agosto andrà in scena “Like” con Stefano Santomauro, che ha anche scritto i testi in collaborazione con Fancesco Niccolini, la regia è di Daniela Morozzi, rappresentazione patrocinata dalla Fondazione Goldoni di Livorno. L’argomento è attuale e riguarda il comunicare che è diventato più semplice, più veloce, più efficace. La tecnologia ci ha cambiato la vita, in alcuni casi l’ha proprio stravolta.

Il 21 agosto, la Compagnia dell’Anello presenterà “Veleno per topi”. La storia si svolge in una Grosseto degli anni 50 in un salotto buono di una famiglia benestante.

L’ultimo appuntamento con “Cose di spettacolo” si terrà venerdì 30 agosto: Il “Teatro dello Sbadiglio” proporrà “Ulisse coperto di sale”, sceneggiatura e interpretazione di Cosimo Postiglione.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su