Home GrossetoAttualità Grosseto Battesimo del proprio figlio: cosa preparare per amici e parenti?

Battesimo del proprio figlio: cosa preparare per amici e parenti?

di Redazione
0 commento 2 views

State per avvicinarvi al battesimo di vostro figlio e non sapete ancora cosa preparare per quello che è uno dei momenti più importanti della sua vita? Nessun problema, basta fermarsi a ragionare ed organizzare il tutto nel miglior modo possibile per rendere questo giorno a dir poco indimenticabile.

Il tutto, ovviamente, dopo aver scelto il mese e la data. In questo caso è consigliabile prediligere i mesi più caldi, dove generalmente stanno meglio ed hanno meno probabilità di ammalarsi. Per quanto riguarda invece la scelta della data, sarete vincolati dalla possibilità che vi darà la vostra parrocchia. La maggior parte delle parrocchie infatti, stabilisce a inizio anno un calendario per i battesimi. È necessario quindi chiamare il parroco per valutare le date disponibili.

Occhio poi alla scelta del padrino e della madrina. I nomi andranno segnalati al parroco nel momento in cui si fa la scelta della data. Solitamente si richiede che non siano separati e/o divorziati, che non convivano e che abbiano fatto la Cresima. Vengono fatte queste richieste perché le figure che sceglierete per questo ruolo, avranno il compito di essere da guida spirituale del vostro bambino per tutta la vita.

Cosa preparare?

Scelto questo bisognerà pensare a cosa preparare. Se decidete di fare un piccolo rinfresco a casa prima di andare al ristorante potete preparare diversi piatti molto gustosi. Come ad esempio gli spiedini all’italiano sui quali è possibile alternare delle fettine di melone con formaggi e affettati. Per rendere tutto esteticamente più gradevole, si può pensare di avvolgerli con dell’ottimo prosciutto crudo italiano. Un’idea diversa per un rinfresco per il battesimo originale è quello di servire il melone frullato e servito in una coppetta. All’interno di questa crema potremmo mettere speck, pancetta o prosciutto crudo tostati saltati in padella per qualche minuto.

Da non sottovalutare poi i cornetti salati con formaggio e affettati. L’impasto può essere realizzato anche qualche giorno prima o congelato. Possono essere fatti con la pasta sfoglia oppure, in modo più gustoso come dei veri e propri piccoli panini, quindi con un impasto di sola farina e acqua. E la parmigiana di melanzane finger food? La ricetta è quella tradizionale, ma per servire una monoporzione ai tuoi ospiti puoi pensare di tagliare le melanzane a fettine e arrotolarle farcendole di mozzarella, pomodoro e parmigiano, insomma il ripieno classico. Servita in una coppetta farà una splendida figura.

Prima del buffet dei dolci ricordatevi di lasciare spazio ai sacchetti per confetti ed alle bomboniere. I confetti non possono davvero mancare perché sono molto amati e di buon augurio per il festeggiato/la festeggiata. Per i dolci possiamo richiedere un assortimento misto in una pasticceria di fiducia e concordare i prezzi per un servizio completo, oppure possiamo darci al fai da te: se prepariamo i dolci a casa potremo organizzare un rinfresco economico ed altrettanto gustoso.

Con queste idee la nostra festa di battesimo sarà indimenticabile!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy