“Amori su generis”: boom di partecipazioni al premio letterario, ecco la giuria

Come molti sapranno, da quest’anno anche Grosseto ha il suo premio letterario grazie all’associazione “Letteratura e dintorni“, nata lo scorso maggio, che si è subito attivata per realizzare una particolarissima competizione culturale.

Il primo premio letterario Città di Grosseto “Amori sui generis” scadrà il 31 dicembre, ma già centinaia sono le iscrizioni.

Stanno partecipando autori da tutta Italia e anche dall’estero, oltre ogni nostra più rosea aspettativa – dichiara il presidente Dianora Tinti, considerato che è alla sua prima edizione e che possono partecipare solamente gli autori la cui opera è ispirata all’amore. Ci siamo voluti mettere alla prova nell’impresa, non facile, di trattare uno dei temi più nobili della letteratura, perché spesso i romanzi e le poesie dove si parla d’amore sono vittime di pregiudizi e considerati quasi di serie B. Questa scelta coraggiosa ci sta sicuramente ripagando

Carlo Legaluppi, vicepresidente, precisa poi che motivo in più di soddisfazione è stata la massiccia partecipazione del territorio in termini di sponsorizzazioni, collaborazioni, partenariati e contributi, tanto che l’associazione riuscirà ad assegnare quasi 4.000 euro in premi in denaro (uno dei montepremi più alti a livello nazionale), oltre che prodotti locali, soggiorni presso prestigiose strutture e opere che molti artisti hanno messo a disposizione realizzandole anche specificatamente per il concorso.

La giuria, qualificatissima e presieduta da Dianora Tinti, è composta da membri provenienti da tutta Italia: David Berti (scrittore e operatore culturale), Anna Bonelli (direttrice della biblioteca Chelliana di Grosseto), Patrizia Guidi (direttrice della biblioteca “Calvino” di Castiglione della Pescaia), Giacomo Moscato (scrittore, docente, commediografo), Fulvia Perillo (scrittrice, medico, operatrice culturale), Roberta Pietaccioli (scrittrice, responsabile delle politiche culturali del Comune di Massa Marittima), Miriam Salladini (docente, operatrice culturale), Letizia Stammati (docente, operatrice culturale), Deborah Coron (giornalista, poetessa, copywriter, operatrice culturale), Silva Gentilini (scrittrice, story-editor di fiction tv, sceneggiatrice), Roberto Guerrini (scrittore, poeta, membro della stampa in Gran Bretagna), Mary Potenza (poetessa, scrittrice, critica letteraria), Annalisa Rodeghiero (poetessa, docente, critica letteraria), Giuseppina Scotti (poetessa, presidente UniTre, critica d’arte e letteraria).

Per chi volesse saperne di più sulla giuria, i premi, gli sponsor, i patrocini e le collaborazioni, è possibile consultare il sito www.letteraturaedintorni.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top