Salute

Sanità, Termine: “Troppe problematiche nei servizi, c’è bisogno di risposte certe dalla Asl”

Convocata la conferenza dei sindaci per mercoledì 17 giugno

Nelle ultime settimane ci sono state molte polemiche nei confronti della Asl“.

A dichiararlo è Giacomo Termine, sindaco di Monterotondo Marittimo e presidente dell’assemblea dei sindaci dell’area sud est.

“Siamo venuti a conoscenza di delibere aziendali in cui sono stati riorganizzati gli ospedali, il Cup è andato letteralmente fuori uso, si sono verificate problematiche con i prelievi del sangue, era stato deciso di non proseguire con i contratti del personale infermieristico ed i servizi sanitari territoriali stentano a ripartire. Faccio mie le preoccupazioni dei colleghi sindaci e dei cittadini – spiega Termine -. Purtroppo l’emergenza legata al coronavirus, dopo la sua fase di picco, sta lasciando gravi strascichi organizzativi. In queste settimane non c’è stato modo di avere una interlocuzione con la Asl anche solo per comprendere le motivazioni di alcune scelte organizzative e delle difficoltà nell’erogazione dei servizi“.

“I territori non possono rimanere inermi davanti a questo scenario che desta forte preoccupazione, le nostre comunità hanno bisogno di risposte rapide e qualificate, per questi motivi ho richiesto per mercoledì 17 giugno una urgente conferenza dei sindaci al fine di discutere con la Asl e fare chiarezza sulle criticità relative ai servizi sanitari – conclude Termine -. Vista la rilevanza dell’incontro ho deciso di estendere l’invito a tutti i sindaci della provincia di Grosseto“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button