Home Colline Metallifere Squarciate le gomme alle auto del Comandante e di Querci, il sindaco: “Atto deprecabile”

Squarciate le gomme alle auto del Comandante e di Querci, il sindaco: “Atto deprecabile”

di Redazione
0 commento 18 views

Esprimo la totale solidarietà nei confronti del Comandante della Polizia Municipale di Gavorrano e del capogruppo di maggioranza Giulio Querci per gli atti di vandalismo che hanno subito le loro auto personali“.

A dichiararlo è il sindaco di Gavorrano, Andrea Biondi.

“Sono stato infatti informato, ieri, che ad entrambi sono state squarciate le quattro ruote dell’auto nel tardo pomeriggio di mercoledì scorso – spiega il sindaco -. Prendo parola solo oggi preferendo di permettere alle Forze dell’ordine di iniziare le prime indagini in maniera confidenziale. Un gesto deprecabile, probabilmente un attacco all’amministrazione comunale, forse colpevole di cercare di fare il proprio dovere nel controllo del territorio, ma in realtà non si comprendono attualmente i motivi di tale gesto ed i possibili collegamenti, ma sembra chiaramente un gesto contro chi cerca di svolgere il proprio ruolo, sia lavorativo che istituzionale al servizio del bene pubblico“.

“Mi rammarica sapere, avendo subito anche io danni ripetuti alla mia auto personale, per mia fortuna di minore entità, che entrambi hanno dovuto pagare di propria tasca i danni subiti, utilizzando risorse guadagnate con il proprio lavoro – termina Biondi -. Mi rammarica ancor più, in qualità di primo cittadino, comprendere che probabilmente chi si è macchiato di tale gesto fa parte della nostra comunità e nella speranza che le Forze dell’ordine possano risalire al colpevole, chiedo ai cittadini che hanno elementi utili alle indagini di recarsi al locale Comando dei Carabinieri per collaborare“.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy