Pubblicato il: 6 Marzo 2013 alle 17:27

Attualità

Nuovi mezzi elettrici in dotazione al Comune di Grosseto

Auto e biciclette elettriche e biciclette a pedalata normale: questo il nuovo parco mezzi eco-compatibili in dotazione al Comune di Grosseto.

In totale, si tratta di 36 mezzi acquistati attingendo dal fondo residuo, di circa 70mila euro, del “Piano d’azione comunale 2007-2010”, che ha avuto il nulla osta della Regione Toscana.

Le cinque auto-quadricicli, le cinque biciclette a pedalata assistita e le altre ventisei biciclette saranno messe a disposizione dei vari settori dell’Ente, della Grosseto Parcheggi e degli istituti scolastici.

Sono queste alcune delle azioni intraprese dall’amministrazione comunale per promuovere l’utilizzo dei mezzi non inquinanti, a tutto vantaggio della qualità dell’aria e quindi della qualità della vita della nostra città – afferma il sindaco Emilio Bonifazi –. Da un lato vogliamo dare, come Ente pubblico, un esempio concreto, dall’altro stiamo pensando a incentivi che possano favorire scelte di questo tipo anche tra i cittadini”.

Oltre ai contributi per l’acquisto delle biciclette a pedalata assistita da parte dei privati (un’azione intrapresa dal Comune sempre nell’ambito del Piano d’azione comunale), al vaglio dell’amministrazione ci sono altri provvedimenti per chi utilizzerà le auto elettriche: su tutti sgravi per l’accesso nella Ztl e sosta gratuita in alcuni parcheggi del territorio.

Le stesse auto e biciclette acquistate dal Comune saranno in parte messe a disposizione per il noleggio.

“Questi interventi potenziano l’offerta inserita nel Piano d’azione comunale che prevede interventi mirati al contenimento dei livelli d’inquinamento per una maggiore vivibilità dei centri urbani nel rispetto dell’ambiente. Tra le iniziative previste in questo senso anche l’installazione di colonnine per la ricarica dei mezzi elettrici – spiega l’assessore all’Ambiente, Giancarlo Teie l’acquisto di nuove auto elettriche da destinare al noleggio.

L’obiettivo finale è quello di fare di Grosseto un modello di città a mobilità sostenibile, cosa questa che avrebbe importanti risvolti positivi nel miglioramento della qualità della vita”.

Fonte foto: Comune di Grosseto

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su