CronacaGrosseto

Sporcizia a Principina a Mare, un turista: “C’è anche la stessa bombola che c’era tre anni fa”

Abbiamo ricevuto e pubblichiamo una segnalazione di un turista fiorentino che denuncia, attraverso una lettera al nostro giornale, lo stato di degrado in cui versa Principina a Mare:
“Erano tre anni che non venivo in ferie a Principina a Mare e, puntualmente come tre anni fa, ho trovato sporcizia e degrado. Già questo di per se sarebbe un problema. Se poi la sporcizia e il degrado si trovano dentro il Parco Regionale della Maremma, la cosa è ancora più grave.
Eppure i cartelli parlano chiaro, divieto di campeggiare, divieto di accendere fuochi, divieto di portare cani, divieto di spargere rifiuti in terra, ecc.
E allora come si trovano cartacce in terra, bottigliette di plastica, scatole di polistirolo. Addirittura una bombola del gas, arrugginita. Avevo segnalato questo problema 3 anni fa alla Regione Toscana, ma la bombola del gas è ancora li.
Il Parco Regionale della Maremma è un’oasi naturale ed è una vergogna che ci sia tutta quella sporcizia e gente che non rispetta i divieti, da chi campeggia e porta le tende. A chi si porta persino un gazebo.
Le guardie del parco ed i vigili di Grosseto, dovrebbero passare più spesso a verificare.
Ho trovato anche resti di legna bruciata. Segno che qualcuno ha acceso pure il fuoco in qualche punto”.
Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button