Pubblicato il: 21 Maggio 2019 alle 15:39

Colline del FioraPolitica

Verso le amministrative, il centrodestra: “Sosteniamo Otello Rappuoli”

Di fronte ad una lista che presenta il vicesindaco uscente e diversi esponenti della passata amministrazione, noi non possiamo che sostenere la lista civica ‘Naturalmente Sorano’ che candida a sindaco l’avvocato Otello Rappuoli”.

Così i segretari provinciali di Lega, Andrea Ulmi, Forza Italia, Sandro Marrini, e Fratelli d’Italia, Fabrizio Rossi, si esprimono sul sostegno delle forze politiche del centrodestra a Sorano.

Ci dispiaceaffermanoche quello di Sorano sia l’unico caso in provincia in cui l’Udc, nostro alleato anche nel resto della Toscana, si sfila dalla coalizione per crearne una con il centrosinistra, fra l’altro candidando il commissario provinciale Pierandrea Vanni. Possiamo comprendere anche che Vanni, già sindaco e attualmente vicesindaco, abbia preferito correre di nuovo alla guida di una coalizione che include anche il Pd, ma credo che sia scontato che noi non possiamo che sostenere una lista civica come quella dell’avvocato Rappuoli”.

Insomma, un progetto che il centrodestra sostiene in maniera convinta. “Sappiamo che Rappuoli – afferma il segretario della Lega Andrea Ulmi è stato il primo a mettersi in gioco ed a creare la lista, fra l’altro mettendosi a disposizione del territorio con grande entusiasmo e portando con sé le esperienze maturate nella sua esperienza lavorativa. Per questo riteniamo di sostenere un progetto valido che, per la prima volta dopo anni, vede a Sorano una proposta vera e alternativa a quella del centrosinistra e del Movimento Cinque Stelle”.

Un risultato che può arrivare dopo decenni di governo a trazione Pd. “Crediamo – afferma il segretario di Forza Italia Sandro Marriniche la proposta di Rappuoli possa segnare una svolta per un territorio che, nel corso degli ultimi anni, è vissuto in un isolamento quasi totale rispetto al resto della provincia. Un successo del centrodestra in molti Comuni potrebbe aiutare un’eventuale amministrazione guidata da Rappuoli a riprendere una propria centralità nell’ambito delle Colline del Tufo”.

Una svolta sognata anche da Fratelli d’Italia. “Le colline dell’Albegna – afferma il segretario provinciale Fabrizio Rossi di recente hanno già detto di no alle politiche fallimentari di centrosinistra con la vittoria di Mirco Morini a Manciano e con il successo della civica a Pitigliano. Contiamo che la candidatura di Rappuoli possa proseguire sul solco del cambiamento che è già avvenuto nei comuni limitrofi”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su