“Ciak, si gira!”: iniziate le riprese de “Il velo di Maya”, film ambientato a Grosseto

Sono iniziate oggi a Grosseto le riprese del film “Il velo di Maya” di Elisabetta Rocchetti.

Il film è stato presentato questa mattina in Municipio alla presenza dell’assessore al turismo Luca Ceccarelli, della regista Elisabetta Rocchetti, di Monica De Santis, responsabile della produzione della pellicola, e degli attori del film: Mattia Sbragia, Davide Paganini, Valerio Foglia Manzillo, Salvio Simeoli e Tommaso Pezzella.

Il lungometraggio rappresenta la seconda fatica cinematografica di Elisabetta Rocchetti ed è una commedia romantica che vuole raccontare, con grande auto-ironia, la crisi di una donna caduta in depressione.

Questo film ha già fatto parlare di sé nei giorni scorsi a Grosseto, quando si sono presentate 432 persone per i provini necessari per scegliere le comparse – ha spiegato l’assessore Luca Ceccarelli -. Tale afflusso massiccio in una città di piccole dimensioni come la nostra testimonia il calore con cui gli abitanti del capoluogo maremmano hanno accolto la produzione del lungometraggio. Il film è realizzato con il contributo del Ministero dei beni culturali, con la partecipazione della Regione Toscana e in collaborazione con Toscana film commission. Il supporto di queste istituzioni dimostra la qualità del progetto che verrà messo in piedi qui a Grosseto”.

L’amministrazione comunale – ha continuato Ceccarelliè grata alla produzione per aver scelto Grosseto come set del film e per ricambiare questo attestato di stima ci siamo messi a completa disposizione di tutti i componenti della troupe per risolvere le ovvie problematiche organizzative e logistiche. A questo proposito, ringrazio i commercianti e i titolari di strutture ricettive che hanno applicato nei propri alberghi tariffe agevolate ai membri della produzione della pellicola”.

Le riprese cinematografiche di un film – ha concluso l’assessore sono sempre una grande opportunità di visibilità per un città, soprattutto in questa pellicola, dove le vie e le piazze di Grosseto fanno da sfondo alle più importanti vicende raccontate nel lungometraggio”.

“Il film narra la storia di una ragazza che si sente seguita ovunque vada – ha spiegato la regista Elisabetta Rocchetti -. La protagonista, quindi, si vede costretta a nascondersi tra i vicoli della città di Grosseto, che si vedranno molto bene nel corso del lungometraggio. Inoltre, gireremo alcune scene anche a Marina di Grosseto”.

Quando siamo venuti ad illustrare il progetto alle associazioni di categoria di Grosseto – ha dichiarato la responsabile della produzione Monica De Santis -, ho spiegato che abbiamo scelto di girare qui il film perché si tratta di una delle città meno conosciute della Toscana. Devo dire che questa decisione è stata ripagata in pieno dall’accoglienza che ci hanno riservato sia l’amministrazione comunale, sia gli operatori economici e turistici del territorio. Siamo uno staff molto nutrito, difficile da gestire, anche perché giriamo soprattutto scene in esterna, ma l’organizzazione predisposta dal Comune di Grosseto ha funzionato molto bene”.

Il film, prodotto dalla società Rosemovie di Roma, verrà girato nelle prossime due settimane in vari luoghi di Grosseto, e, per questo, il Comando della Polizia Municipale ha emesso un’ordinanza con la quale sono istituite una serie di modifiche alla circolazione stradale che interessano alcune vie del centro abitato di Grosseto.

Il cast del film

Cast tecnico – Regia: Elisabetta Rocchetti, fotografia: Nicola Saraval, costumi: Antonella Balsamo, sceneggiatura: Elisabetta Rocchetti, Roberto Scarpetti e Chiara Cavallari, montaggio: Barbara de Mori, musiche originali: Gigi D’Alessio.

Cast artistico – Elisabetta Rocchetti, Valerio Foglia Manzillo, Margareth Madé, Myriam Catania, Salvio Simeoli, Ines Rodriguez, Mattia Sbragia, Enzo Salvi, Rosamaria Rocchetti, Sandra Milo, Davide Paganini, Giovanni Galati, Eliana Miglio, Cosetta Turco, Pietro Neri, Chiara Sani, Elena Croce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top