Pubblicato il: 3 Giugno 2016 alle 16:13

Colline del FioraCultura & Spettacoli

Musica, allegria e colori: torna il Manciano Street Music Festival. Il programma completo

Vicoli e piazze avvolti da una musica divertente e coinvolgente, un intero paese in festa, strade colorate dal passaggio di band cariche di allegria.

Sono questi gli ingredienti del Manciano Street Music Festival, la sesta edizione della manifestazione internazionale di musica di strada, organizzata dalla Pro Loco con il patrocinio e il contributo dell’amministrazione comunale, che si svolgerà nel paese maremmano da venerdì 10 a domenica 12 giugno.

In ogni angolo del paese, dalla mattina alla sera, si esibiranno numerose band provenienti da tutta Italia e dal resto del mondo. Tre giorni di festa e di buona musica, che daranno spazio a molte attività collaterali, dal festival nelle scuole al campus per gli appassionati di street band, dalla danza al cibo.

“Questa manifestazione, nata sei anni fa, è il primo street music festival italiano. L’edizione 2016 porta con sé tante novità, fra cui la presenza di due band straniere, e coinvolgerà anche numerosi bambini di Manciano e Marsiliana – spiega il direttore artistico del Manciano Street Music Festival, Michele Santinelli  –. Mercoledì prossimo, inoltre, al parco pubblico di Manciano sarà organizzata una lezione di zumba, a cui potranno partecipare tutti gli abitanti del paese e che sarà animata da una delle band protagoniste della kermesse”.

Novità

L’edizione 2016 presenta molte novità, a partire dai giorni in più di musica grazie ad alcune attività collaterali. La prima novità riguarda il workshop tenuto dalla band spagnola Brincadeira, che raggiungerà Manciano tre giorni prima dell’inizio della manifestazione.

Il festival, inoltre, entra tra i banchi di scuola: mercoledì 8, giovedì 9 e venerdì 10, tre mattinate di esibizioni e lezioni nelle scuole elementari di Manciano e Marsiliana. I bambini avranno la possibilità di assistere ad uno spettacolo tutto per loro e, divisi in gruppi, di mettersi alla prova, sotto la guida della band, come percussionisti suonando bidoni e secchi di plastica.

Altro elemento di novità è la Zumba Brincadeira: mercoledì 8 giugno un pomeriggio a lezione di zumba al parco pubblico “Giuseppe Mazzini” sui ritmi della Brincadeira e guidata da tre istruttrici Zumba (Enrica Brumini, Giulia Morini e Samanta Ricci).

Lo Street Music Festival per questa edizione andrà a fare qualche giretto fuori Manciano.

Grazie alla collaborazione con due realtà importanti del nostro territorio, sono infatti in programma alcune esibizioni fuori Manciano. Una scelta degli organizzatori che ha come obiettivi quello di diventare punto di riferimento come festival di street band e al tempo stesso promuovere l’evento.

Giovedì 9 giugno, alle 17.30, il centro commerciale Aurelia Antica di Grosseto ospiterà il concerto della Brincadeira.

Venerdì 10 giugno saranno le terme di Saturnia ad aprire le porte al festival con un doppio appuntamento.

Nel pomeriggio, alle 15.30, La Brincadeira si esibirà in piscina, mentre la sera, la Dirty Dixie Jazz Band suonerà all’interno dell’hotel. Si chiudono gli appuntamenti fuori sede, con il concerto dei Beat’n Blow, sempre a bordo piscina all’interno delle terme di Saturnia, domenica 12 giugno, alle 15.30.

Il Manciano Street Music Festival è uno degli eventi più grandi che organizziamo – sottolinea Valentina Matarozzi della Pro Loco di Manciano -. Ogni anno, pianificare questa manifestazione rappresenta una vera e propria sfida. Ogni sacrificio, però, viene poi ricompensato dalla magica atmosfera che si respira durante i tre giorni del festival. Ringrazio le associazioni, il Comune, ma soprattutto i cittadini, che si fanno in quattro per organizzare l’evento e per contribuire alla riuscita del festival”.

Band

Sono cinque le band che inonderanno con la loro musica le strade di Manciano.

Da Berlino la novità straniera dell’edizione 2016 sono i Beat’n Blow. Una band nata letteralmente per strada nel 1994 e inizialmente solo strumentale. Con un album alle spalle, la band cambia faccia nel 2003 con l’ingresso della cantante Katie Lavoix. Ed è questa proprio la particolarità della band: una street band con una voce che si esibisce sia in strada, sia su palco.

Torna da Barcellona per la quarta volta al festival la Brincadeira band e sono proprio loro ad aprire la sesta edizione del festival, venerdì 10 giugno, in piazza. Inoltre, la band spagnola partecipa ad una serie di iniziative legate al festival già da martedì 7 giugno.

La band ufficiale del Manciano Street Music Festival, Magicaboola brassband, arriva da San Vincenzo (in provincia di Livorno) per presentare i brani del nuovo album “The dark side of the street”. Il terzo lavoro discografico del gruppo con ospiti eccezionali: Stefano Cocco Cantini, Ellade Bandini, Nick the Nightfly, Mauro Ottolini, l’energia del funk, del R&B, del soul a cui la Magicaboola ha abituati negli anni i suoi fan.

Dalla Spagna ai Balcani. La Peppe Millanta & Balkan Bistro Street Band è una band di musica balcanica di Chieti composta da otto giovani musicisti abruzzesi, appassionati di musica balcanica e più in generale dell’Est Europeo. La Balkan Bistrò Street Band si ispira ad autori quali, Goran Bregovic, Emir Kusturica, Fanfare Ciocarlia e Opa Cupa, senza disdegnare incursioni nella musica nostrana e la presentazione di alcuni brani originali. Unendo l’attività street a quella di concerti veri e propri (con brani cantati), la La Balkan Bistrò Street Band ha l’obiettivo di far conoscere e soprattutto di contagiare chi li ascolta della loro stessa passione: la musica balcanica e le sue meravigliose sonorità e ritmiche.

Non può mancare il Dixieland. Le origini della musica da strada vengono da New Orleans e per Manciano Street Music Festival arrivano da Borgomanero (in provincia di Novara) con la Dirty Dixie Jazz Band. Una band di sei elementi che unisce la sonorità dixieland e swing ad una simpatia e ironia sfrenata dei sei componenti.

A fare da cornice allo spettacolo è in programma il campus “Da Banda a street band” che si svolgerà durante i giorni del festival: sabato 11 giugno (dalle 14.30 alle 17) e domenica 12 Giugno (dalle 9.30 alle 11.30 e dalle 15.30 alle 17 e successiva esibizione sul palco del festival). Gli obiettivi del campus sono: vedere una street band come evoluzione di una banda; il ruolo del proprio strumento in una banda e in una street band, formazione ed esibizione street band campus.

La direzione musicale del campus è affidata a Michele Santinelli (direttore artistico e ideatore del festival) in collaborazione con la Magicaboola Brass Band (www.magicaboola.com), street band ufficiale della manifestazione, sempre presente alle sei edizioni del festival.

In particolare, si occuperanno delle lezioni: Alessandro Riccucci, Michele Santinelli (sax) Andrea Lagi, Leonardo Ricci, Riccardo Tonello (ottoni) Riccardo Focacci (percussioni).

La quota di partecipazione (150 euro) comprende ore di laboratorio, una notte in albergo (sabato sera), 4 pasti (area ristoro con band festival), la maglia del festival. Special price per gli allievi delle scuole di musica della provincia di Grosseto (60 euro), quota che comprende ore di laboratorio, 2 pasti (area ristoro con band festival), maglia festival. (Per informazioni ed iscrizioni, è possibile contattare Michele Santinelli al numero 339.5208601).

Il Manciano Street Music Festival è un evento importante, il primo di una lunga estate che nel nostro paese vedrà svilupparsi numerose iniziative – dichiara Giulio Detti, assessore alla cultura del Comune di Manciano –. Questa manifestazione è unica nel suo genere. Nel 2010, il festival è partito come una scommessa, che però abbiamo vinto fin da subito. La musica arriva in ogni angolo di Manciano e porta con sé numerosi turisti. Quest’anno abbiamo lavorato in perfetta sinergia con le associazioni ed abbiamo lanciato una massiccia campagna promozionale dell’evento”.

L’amministrazione comunale ha sempre creduto in questa manifestazione – spiega il sindaco di Manciano, Marco Galli, che rappresenta una fondamentale vetrina per il nostro territorio ed è uno straordinario strumento di promozione turistica. Nonostante le risorse siano sempre più scarse, anche quest’anno siamo riusciti a proporre una nuova edizione del festival, anche grazie al prezioso contributo di associazioni e cittadini. A questo proposito, voglio ringraziare il direttore artistico Michele Santinelli, la Pro Loco, ma soprattutto i mancianesi”.

Il programma

Ecco, nel dettaglio, il programma del festival:

venerdì 10 giugno

ore 19: apertura stand gastronomico in piazza della Rampa

ore 21.30: presentazione del festival, delle band partecipanti e Brincadeira in concerto in piazza della Rampa;

sabato 11 giugno

ore 11: in via Gramsci Street Parade con tutte le band;

ore 12.30: Street & Food – Aperitivo al bar Ciapa in via Gramsci con Magicaboolabrass Band;

ore 17.30 – 19.30: in piazza della Pace, via Marsala, piazza della Rampa e Le Muretta Street Parade con tutte le band;

ore 19.30: Street & Food – Aperitivo al bar La Combriccola in via Marsala con Peppe Millanta & Balkan Bistro;

ore 19.30: Street & Food – Aperipizza al bar Bellavista con Beat’n Blow;

ore 22: concerto con tutte le band sul palco centrale in piazza della Rampa;

domenica 12 giugno

ore 10: Street & Food – Colazione al bar Centrale in via Marsala con Dirty Dixie Jazz Band;

ore 11: Street Parade in via Marsala con tutte le band;

ore 12.15: Street & Food – Aperitivo al bar Arlecchino in piazza della Pace con Magicaboola Brass Band;

ore 16: lo Street in tour – Beat’n Blow in concerto alle piscine delle terme di Saturnia;

ore 18: esibizione band e campus “Da banda a street band” e concerto di chiusura con tutte le band sul palco centrale in piazza della Rampa .

Per tutta la durata del festival, sarà allestito un punto di ristoro in piazza della Rampa, mentre sabato 11 e domenica 12 giugno ci sarà la mostra mercato dell’antiquariato in via Marsala.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su