Geotermia, il Pd: “Stop all’iter autorizzativo fino alla definizione delle aree non idonee”

Pasquale Quitadamo, segretario dell’Unione Comunale del Partito Democratico di Scansano, esprime disappunto per “la valutazione di impatto ambientale positiva concessa in sede tecnica alla esplorazione geotermica presso Pancole, nel Comune di Scansano“.

“Questa valutazione viene rilasciata mentre non è ancora concluso l’iter per la definizione delle Aree non idonee (Ani), cosa irrazionale – prosegue Quitadamo -. Chiediamo che la Giunta regionale sospenda il procedimento autorizzativo per le perforazioni esplorative fino alla completa definizione delle Ani“.

“Da tempo il Pd di Scansano ha preso posizione per la inidoneità del territorio comunale per gli impianti geotermici e questo per le peculiarità dello stesso territorio e per le sue coltivazioni di qualità, Morellino di Scansano e molto altro – termina Quitadamo -. Domani, proprio a Pancole, ci sarà un incontro pubblico alle 11.30 con Leonardo Marras, candidato al collegio uninominale della Camera dei deputati, e Marco Remaschi, assessore regionale all’agricoltura; una occasione anche per approfondire questi temi“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top