AmiataPolitica

Disservizi telefonici e ad internet in paese, Fratelli d’Italia: “Il sindaco intervenga”

È dal 10 dicembre che a Cinigiano e in alcune frazioni mal funzionano, o non funzionano del tutto, la linea di telefonia fissa e il collegamento ad Internet, così da creare numerosi disagi sia ai privati cittadini che all’aziende del territorio“.

A dichiararlo è Daniele Puggioni, presidente del circolo Fratelli d’Italia di Cinigiano.

“Per non parlare poi del disagio subito – prosegue Puggioni da parte degli studenti delle scuole superiori del comprensorio, costretti a stare a casa a seguire le lezioni con didattica a distanza per il passaggio della Toscana in zona rossa, come per quelli universitari, che non hanno potuto raggiungere le varie sedi accademiche per frequentare lezioni e sostenere gli esami. Disagi, su disagi. Ma non è tutto: anche alcuni servizi essenziali, per qualche giorno, nella prima metà di dicembre, sono rimasti isolati, come ad esempio la farmacia o il distretto sanitario, e per fortuna dopo poco riattivati per ovvi motivi. Ma la restante parte della popolazione, con i molti anziani rimasti isolati, è stata lasciata purtroppo al suo destino“.

“Nonostante i numerosi solleciti fatti dai cittadini al gestore telefonico, adesso sembrerebbe che il guasto non sia stato ancora risolto e, in un momento così difficile per tutti, davvero stona l’indifferenza e il pressapochismo che sembrerebbe esserci stato su questa vicenda da parte del sindaco e degli amministratori del nostro Comune”, conclude Daniele Puggioni.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button