Castiglione della PescaiaGrossetoSalute

Un ecografo per la Ginecologia del Misericordia: nuova donazione di Insieme in Rosa

Si è svolta stamani la cerimonia di consegna dell’ecografo donato dall’associazione castiglionese Insieme in rosa al reparto di Ostetricia e Ginecologia, diretto dal dottor Fabrizio Signore.

Oltre a Signore, erano presenti il direttore sanitario della Asl Toscana sud est, Simona Dei, il sindaco di Castiglione della Pescaia, Giancarlo Farnetani, la presidente di Insieme in rosa, Donatella Guidi, il personale sanitario e alcune rappresentanti dell’associazione.

La strumentazione regalata è dotata di un set di sonde e serve alla diagnosi delle tumefazioni pelviche. In particolare, consentirà lo studio e la diagnosi del carcinoma dell’ovaio, patologia sempre più frequente e spesso molto aggressiva. In generale, il numero delle donne affette da tumore è aumentato per patologie a utero, ovaio e organo genitale.

Nell’ambito del trattamento della patologia ovarica di alta complessità – spiega il dottor Signoreil nostro reparto è in grado di prendere in cura la paziente in maniera completa, dal momento della diagnosi e dell’eventuale intervento chirurgico fino a tutta la fase di follow up, anche grazie alla collaborazione, in primis con l’Oncologia medica di Grosseto e poi con le professionalità del policlinico Gemelli di Roma. Ringrazio l’associazione Insieme in rosa perché insieme all’isteroscopio donato lo scorso anno, determinante per la diagnosi precoce del carcinoma dell’endometrio in pazienti in post-menopausa, lo strumento consegnato oggi contribuirà a un ulteriore avanzamento dell’attività della Ginecologia di Grosseto ed è quindi una dimostrazione di vicinanza e di interesse per la salute delle donne della provincia di Grosseto e non solo”.

Quando si muovono le donne per le donne – afferma il direttore sanitario Simona Deisi crea un’energia particolare e nascono relazioni umane preziose per garantire tutti insieme la salute delle generazioni attuali e di quelle future. Un ringraziamento dal cuore per come le fatine stanno vicine ai professionisti del Misericordia”.

L’associazione ha donato anche alcune fioriere che andranno ad abbellire le aree davanti a Leniterapia, Diabetologia e Cup e la zona all’ingresso principale del presidio ospedaliero.

Più volte ho ricordato come l’attività di Insieme in Rosa sia preziosa per tutto il comune di Castiglione della Pescaia. – afferma il sindaco Giancarlo Farnetani –. Per noi ha un valore sociale importantissimo perché riesce a mettere insieme il lavoro delle persone di tutto il territorio e a valorizzare aspetti che fanno bene alla comunità come quelli della solidarietà. Essere in ospedale oggi a consegnare l’ecografo significa aver raggiunto l’obiettivo. Grazie a tutte le fatine e a coloro che rendono possibile l’iniziativa

“In questa occasione si concretizza la nostra mission associativa – dichiara Donatella Guidi, presidente di Insieme in Rosa –. Essere qui significa aver raggiunto parte degli obiettivi condivisi con l’Asl Toscana Sud Est con cui abbiamo diversi progetti in essere, frutto di un lavoro collettivo che mi sento in dovere di condividere con le numerose volontarie ‘fatine’ e associazioni che ci sostengono durante tutto il nostro percorso. Si tratta di un macchinario del valore di circa 30.000 euro, una parte del ricavato della raccolta dell’anno scorso, il secondo che doniamo al reparto di ginecologia e ostetricia del Misericordia”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button