GrossetoNotizie dagli Enti

Vivarelli Colonna: “Niente cittadinanza onoraria a Segre e Haffner, il Pd non vuole”

"Ne sono profondamente amareggiato"

Quello che temevamo si è purtroppo verificato: per colpa del Pd non passa in Consiglio la concessione della cittadinanza onoraria alla signora Segre e alla signora Haffner“.

A dichiararlo, in un post sulla sua pagina Facebook, è il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna.

“Ne sono profondamente amareggiato. L’astensione del Pd e della lista Mascagni, gli unici gruppi ad astenersi in tutta l’assise, impedisce di fatto di tributare la nostra più alta onorificenza e dimostrare loro di appartenere alla nostra comunità – scrive il sindaco. Questo è il risultato della cieca e ideologica contrapposizione che le minoranze di sinistra hanno voluto praticare con l’unico scopo della solita propaganda, della pretestuosa quanto inutile polemica“.

“La nostra proposta di unire al giusto riconoscimento per chi ha vissuto sulla propria pelle la tragedia di Auschwitz il dramma di Egea Haffner, vittima della pulizia etnica di Tito, è stata così incredibilmente rigettata: il regolamento comunale, infatti, prevede la maggioranza qualificata nel caso di concessioni della civica benemerenza o della cittadinanza onoraria. Pertanto, il mancato accordo con la minoranza di sinistra non consente la realizzazione di un bellissimo dono che la città di Grosseto poteva conferire – termina il sindaco -. Un atto non solo discriminatorio, ma anche profondamente irrispettoso delle tragedie umane. Di tutte le tragedie umane che non si possono e devono assolutamente distinguere in tragedie di serie A e tragedie di serie B“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button