Pubblicato il: 14 Aprile 2017 alle 15:09

Colline MetallifereNotizie dagli Enti

Agevolazioni sulle bollette dell’acqua per le utenze deboli: ecco come richiederle

Il Comune di Massa Marittima ha stabilito i criteri per la distribuzione delle agevolazioni tariffarie sulle bollette del servizio idrico integrato. Sono stati infatti già pubblicati il relativo bando e la modulistica necessaria per richiedere l’accesso ai benefici.

Sarà possibile fare domanda entro il 19 maggio, grazie ad un fondo di solidarietà istituito dall’Autorità idrica toscana (Ait), al fine di aiutare con rimborsi tariffar, le utenze deboli, ovvero i cittadini e le famiglie che versano in condizioni socio – economiche disagiate.

Il Comune di Massa Marittima, recependo quel provvedimento regionale, ha stabilito, sulla base del regolamento dettato dall’Autorità Idrica, i criteri di accesso per i fondi ricevuti e spettanti ai propri residenti.

I requisiti

Potranno accedere all’agevolazione sociale i cittadini che hanno residenza anagrafica nel comune di Massa Marittima, titolarità di utenza domestica individuale e attestazione Isee (Indicatore della situazione economica equivalente) del nucleo familiare, inferiore o uguale a 9.000 euro. Il contributo per l’anno in corso verrà calcolato sulla base del consumo idrico del 2016 e dovrà essere richiesto esclusivamente al Comune di Massa Marittima, che provvederà a trasmetterlo al gestore. L’Acquedotto del Fiora erogherà poi il beneficio scalandolo direttamente dalla bolletta degli utenti aventi diritto.

L’amministrazione comunale ha immediatamente recepito il regolamento dell’Autorità idrica regionale, attivando subito i propri uffici, per consentire alla fasce più svantaggiate della popolazione di usufruire di queste agevolazioni.

Il bando completo e la relativa documentazione sono disponibili sul sito istituzione dell’ente all’indirizzo www.comune.massamarittima.gr.it, nelle sezioni “Bandi e gare in corso” e “Agevolazione famiglie e cittadini”.

Per informazioni, moduli di domanda e la copia integrale del bando è possibile rivolgersi anche all’Ufficio segreteria, al primo piano del palazzo comunale, aperto dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12, il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 17  (tel. 0566.906246 0566.906249, e-mail: [email protected]).

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su