Home Costa d'argento Amministrative, Fratelli d’Italia appoggia Arturo Cerulli: “Farà rinascere l’Argentario”

Amministrative, Fratelli d’Italia appoggia Arturo Cerulli: “Farà rinascere l’Argentario”

Arturo Cerulli, 68 anni, ha annunciato la sua candidatura a sindaco del Comune del Promontorio

di Roberto Lottini
0 commento 322 views

Grosseto.Vogliamo far diventare Monte Argentario un punto di riferimento per il centrodestra nazionale, così come lo è Capalbio per il centrosinistra“.

Con queste parole, Arturo Cerulli, 68 anni, ha annunciato la sua candidatura a sindaco del Comune del Promontorio. Cerulli, che è già stato primo cittadino dell’Argentario per dieci anni, prima dell’attuale sindaco Francesco Borghini, sarà a capo di una lista civica denominata “Civico 23“.

Nei mesi scorsi, hanno già annunciato la loro candidatura a sindaco di Monte Argentario Roberto Cerulli, governatore della Misericordia di Porto Santo Stefano, che guiderà una lista civica trasversale, e Priscilla Schiano, che per il momento è sostenuta da Forza Italia.

“Ho guidato per dieci anni il Comune di Monte Argentario, ho commesso alcuni errori, ma credo di aver governato bene – ha dichiarato Arturo Cerulli nel corso di una conferenza stampa, in cui è stato affiancato dall’onorevole grossetano Fabrizio Rossi, coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, e da Giulio Tambelli, presidente del circolo di Fratelli d’Italia ‘Argentario tricolore’ -. Ci sono diversi aspetti da aggiustare, sui quali ho riflettuto in questi anni in cui Borghini è stato sindaco. Il nostro obiettivo è quello di spingerci oltre i confini di Monte Argentario, perchè il nostro territorio non sa vendersi e ha solamente un turismo giovane. La mia campagna elettorale non sarà contro gli avversari, ma illustrerò ciò che faremo insieme a Fratelli d’Italia, l’unico partito del centrodestra che ha una struttura ben definita nel Promontorio. I prossimi 5 anni dovranno rappresentare un ponte verso i prossimi 50 anni. La mia squadra sarà giovane, con una connotazione non solo civica, ma anche politica, ed avrà il compito di far crescere l’imprenditoria. Fratelli d’Italia sarà un valore aggiunto“.

“Fratelli d’Italia è un partito serio e strutturato – ha dichiarato l’onorevole Fabrizio Rossi -. Vogliamo dare una svolta a Monte Argentario e, per questo motivo, abbiamo scelto un candidato che, seppur non iscritto al nostro partito, è stato un sindaco di successo e ha dimostrato di amare il territorio. Appoggiamo Arturo Cerulli con convinzione dopo un’attenta riflessione che ha coinvolto iscritti e cittadini. Il Promontorio deve essere governato dal centrodestra in linea con l’esecutivo nazionale guidato da Giorgia Meloni. Il Comune dovrà essere in grado di intercettare i finanziamenti del Pnrr e non dovrà essere più isolato come negli ultimi cinque anni, in cui c’è stata confusione amministrativa. Noi non vogliamo candidare persone senza esperienza amministrativa  o che si dichiarano trasversali, vogliamo fare scelte chiare e decise. Siamo il primo partito in provincia di Grosseto e puntiamo ad esserlo anche all’Argentario. Confidiamo nella serietà, nella competenza e nell’esperienza di Arturo Cerulli per far rinascere il territorio“.

“Il nostro circolo è nato appena tre anni fa e ringrazio i nostri membri perchè hanno dimostrato di saper fare politica – ha aggiunto Giulio Tambelli -. La politica deve essere uno strumento al servizio dei cittadini e non dei singoli personalismi. Fratelli d’Italia è composto da persone per bene ed incarna valori che non esistono più.  Dei tre candidati a sindaco, abbiamo scelto di sostenere quello più capace a livello amministrativo e di grande spessore umano. Il partito è completamente a sua disposizione”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy