Pubblicato il: 2 Maggio 2013 alle 16:41

Cinema

La doppiatrice grossetana Antonella Margherito impegnata in una serie tv della Fox

Iniziare un percorso a 43 anni, quasi per gioco, e ritrovarsi a doppiare una delle serie tv della Fox.

Antonella Margherito è forse approdata tardi allo Studio Enterprise, ma il suo successo professionale dimostra che la carta di identità non significa per forza di cose preclusione alle passioni e alle possibilità di lavoro, almeno per quanto riguarda il mondo dei doppiatori.

Dopo neanche quattro anni di studio, trascorsi sotto l’attenta guida del direttore artistico Alessandro Serafini, Antonella ha realizzato il suo sogno, doppiando vari personaggi, in vari episodi, della serie tv della Fox “The League”. La situation comedy, in produzione dal 2009, ha raggiunto la sesta stagione, mentre in Italia ha debuttato nel 2011. Ambientato a Chicago, “The League”, racconta le storie di un gruppo di amici appassionati di fantafootball, tra scommesse e liti sportive.

Antonella Margherito ha lavorato negli studi della Videosound Service di Roma, in seguito alla chiamata di Fabrizio Pucci (voce italiana di Russell Crowe, Hugh Jackman e Brendan Fraser), direttore di doppiaggio della serie televisiva. Un traguardo importante e al tempo stesso un esempio per tutte quelle persone che attendono di tirare fuori dal cassetto i propri sogni.

Anche se non si è più giovanissimi, seguendo un percorso didattico serio, si possono ottenere risultati eclatanti e iniziare la carriera di doppiatori. L’opportunità capitata ad Antonella Margherito, si affianca ai numerosi traguardi raggiunti dagli allievi della scuola grossetana e testimonia la professionalità del lavoro svolto dallo Studio Enterprise in questi anni.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su