Colline MetallifereCultura & SpettacoliFollonica

“Fuego!”: nel weekend l’opening party del Tartana. Ecco le regole da rispettare

Il solstizio musicale che sancisce l’inizio dell’estate nel mondo della notte è deciso: sabato 11 luglio, al Tartana, inizia una nuova stagione di musica e divertimento.

Sì, perché non ci può essere estate senza il Tartana, il locale cult non solo della costa maremmana, ma di tutto il panorama del divertimento in Toscana, che quest’anno ha cambiato logo tornando all’originale serpente. Un modo per rimarcare che, lasciati alle spalle un inverno e una primavera che ricorderemo a lungo dopo le settimane del lockdown, c’è tanta voglia e bisogno di ripartire, tornando a divertirsi come prima, quando sarà possibile con spensieratezza.

La storia del logo sembra inventata, ma è realtà: nella settimana precedente all’apertura, nel giugno 1968, gli operai che stavano ultimando il locale videro passare un serpentello e “per gioco” gli misero un fiocco rosso al collo; la sera dell’inaugurazione, poco prima dell’apertura delle porte, quello stesso serpente, ancora con il fiocco, ripassò nuovamente nel locale, come se volesse essere il primo cliente di quella che allora era una novità del mondo della notte e che adesso è realtà da ben 52 anni.

La stagione prenderà il via sabato 11 luglio con Fuego!, il format reggaeton che la scorsa estate ha spopolato, con alcune tappe di un tour invernale prima del lockdown: in consolle ci saranno i resident deejay del format Only Smile (Ciro Garofalo e Gabriele Bellinati) e Davide Bianucci.

Dalla prossima settimana, inoltre, partirà ogni martedì l’appuntamento con Musica a 360 gradi, che vedrà come protagonisti i deejay David Togni, Roberto Rarget e il vocalist Mr. Ardy. Nell’aria suoneranno i brani più belli, i più ascoltati, le canzoni che saranno la colonna sonora dell’estate 2020: hip hop, hit radio degli ultimi 30 anni, pop e rock italiano. Tutte da ballare e cantare insieme nella splendida cornice del locale cult di Marina di Scarlino.

Da sottolineare che per accedere ai vari eventi sarà necessario aver compiuto 16 anni (18 in caso di prenotazione del tavolo), esibire un documento di identità valido (non la foto del documento) e registrarsi preventivamente ad ogni appuntamento, in modo gratuito, sul portale www.tartana.com/eventi, un sistema studiato per tenere traccia delle presenze (come previsto dalla legge) e che contemporaneamente aiuterà i clienti a mettersi in lista.

Il locale si è attrezzato nel totale rispetto delle normative anti-covid, con l’aumento del personale di sicurezza e l’attivazione di un protocollo che prevede l’obbligo di indossare sempre la mascherina posizionata nel modo corretto, l’obbligo di mantenere un metro di distanza minima dalle altre persone e l’obbligo di ballare ad una distanza minima di due metri dalle altre persone.

Saranno ovviamente vietati assembramenti fuori o dentro il locale e non sarà consentito il consumo di bevande ai banconi bar, ai quali sarà possibile accedere in modo ordinato e contingentato. L’accesso, infine, non sarà consentito in caso di sintomatologie compatibili con il Covid- 19 e con temperatura corporea superiore a 37.5 gradi.

Informazioni e prenotazioni: cell. 328/6122871, tartana.com/eventi, facebook.com/tartana,  instagram.com/tartana1968.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button