Colline del FioraCronacaIn evidenza
Di tendenza

Incendio nella macchia: fiamme partite dalla strada, minacciate alcune case

Sul posto squadre della Protezione Civile della Misericordia di Manciano, i Carabinieri, i Vigili del Fuoco e due elicotteri antincendi

Aggiornamento 15.45: incendio circoscritto e al momento sotto controllo. Tra macchina e campi, oltre 10 ettari sono andati in fumo. Chiusa al momento la Strada regionale 74 e Strada provinciale 150 Guinzoni. Elicotteri ancora in azione. Tra macchia e campi 10 ettari sono andati in fumo. Rimarranno tutta la notte squadre dei Vigili del Fuoco per la bonifica.

Aggiornamento ore 15.32: chiusa anche la Strada provinciale 150 perché l’incendio ha preso dei campi di avena con il vento ed è saltato.

Aggiornamento ore 14.21: nel comune di Manciano è in corso un importante incendio boschivo, in località Sgrillozzo. Iniziato alle 13.00 circa, si è rapidamente diffuso in un paesaggio collinare costituito principalmente da colture agrarie, incolti e zone boscate.

Il vento ha diviso le fiamme in più fronti e la Sala operativa regionale ha disposto l’invio immediato di due elicotteri che, con i loro sganci di acqua, aiuteranno le squadre di terra composte da volontariato antincendio e operai forestali dell’Unione dei Comuni del Fiora.

Le operazioni di spegnimento sono complicate dalla presenza di linee elettriche che attraversano l’incendio. È in corso di valutazione l’invio di ulteriori mezzi aerei e di altre squadre di volontariato antincendio.


Un grosso incendio è in corso in località Poggio Vaccaio, tra Sgrillozzo e Marsiliana, lungo la Strada regionale 74, nel comune di Manciano.

Sul posto squadre della Protezione Civile della Misericordia di Manciano, i Carabinieri, i Vigili del Fuoco e due elicotteri antincendio. Al momento alcune strade e incroci comunali sono chiusi per sicurezza.

L’incendio è partito dalla Strada regionale e si sta addentrando nella macchia. Interessate alcune abitazioni, già messe in sicurezza dai Vigili del Fuoco.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button