Pubblicato il: 16 Novembre 2019 alle 9:25

Cultura & SpettacoliGrosseto

“Kobane calling on stage”: Zerocalcare in prima nazionale al Teatro degli Industri

A Grosseto è tempo di comics con due giorni dedicati al mondo del fumetto e della graphic novel

A Grosseto è tempo di comics con due giorni dedicati al mondo del fumetto e della graphic novel: mercoledì 19 e giovedì 20 novembre.

La stagione teatrale 2019/2020 – dopo il debutto sold out con “L’attimo fuggente” – prosegue con la prima nazionale dello spettacolo “Kobane calling on stage“, tratto dal celebre lavoro del fumettista Michele Rech, in arte Zerocalcare, in scena giovedì 20 novembre alle 21 al Teatro degli Industri.

Lo stesso giorno, sempre al teatro di via Mazzini, alle 18, i protagonisti della piece incontreranno il pubblico con un aperitivo finale offerto da Comix Cafè.

“Kobane Calling” è una delle opere più rappresentative del giovane fumettista romano e racchiude i tratti caratteristici dell’artista: poetica e leggerezza, comicità e impegno sociale, fusi nelle strisce di questa graphic novel che esordì sulle pagine del periodico Internazionale nel 2015.

Ma c’è di più. Mercoledì 19 novembre gli studenti delle scuole grossetane incontreranno due personaggi di assoluto rilievo: alle 11, infatti, al Teatro degli Industri, potranno conoscere il vignettista Passepartout (pseudonimo di Gianfranco Tartaglia) e l’autore Mirko Fabbreschi.

Passepartout è uno dei più premiati, prolifici e apprezzati vignettisti satirici italiani: come illustratore ha collaborato con le maggiori testate nazionali (l’Unità, La Repubblica, Corriere della Sera, l’Europeo). Impegnato come docente universitario, è anche autore di sigle e animazioni per Rai e Mediaset. Ha pubblicato libri di illustrazioni e vignette di satira, vincendo nel 1990 il “Premio per la satira politica” di Forte dei Marmi con l’opera “Leader bene chi leader ultimo”.

Fabbreschi è compositore musicale, autore televisivo, docente e scrittore, noto al grande pubblico per essere il creatore e l’interprete di colonne sonore e sigle tv con la band Raggi Fotonici, di cui è leader e fondatore. Brani come Ape Maia, Hello Kitty, Scooby Doo, L’invincibile Dendoh, Teenage Mutant Ninja Turtles e SuperWings sono frutto della sua fantasia. Lavora per il cinema e il teatro: è sua la colonna sonora di “Kobane calling on stage”. Due personaggi di primo piano per raccontare ai ragazzi i segreti delle professioni legate all’universo comics grazie a un’iniziativa nata dalla collaborazione fra Teatri di Grosseto e Comix Cafè, per interrogarsi sulla natura, la funzione e le ragioni del successo di uno degli strumenti narrativi più potenti e apprezzati, il fumetto.

Lo spettacolo è fuori abbonamento: per gli under 30 abbonati il costo del biglietto è 5 euro, mentre per i non abbonati, sempre under 30, l’ingresso costa 10 euro.

I biglietti sono in vendita online fino al giorno precedente ogni rappresentazione su http://web.comune.grosseto.it/comune/ o www.boxol.it. Oppure è possibile rivolgersi alle rivendite autorizzate Bartolucci Expert, in via de Mille 5, a Grosseto; Ipercoop del centro commerciale Maremà, in località Commendone, a Grosseto; Tabaccheria Amoroso, in piazza del Mercato 34/36, a Grosseto; Coop di via Chirici, a Follonica; Pro Loco di Follonica, in via Roma snc; Iat Orbetello, in piazza della Repubblica 1.

Per tutti gli spettacoli i biglietti disponibili sono in vendita la sera della rappresentazione al botteghino del teatro dalle 19 alle 21.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su