Scuola

XDifferent organizza un concorso rivolto agli studenti per disegnare la linea maschile

Il lancio della linea maschile di XDifferent passa attraverso il David di Michelangelo e la creatività dei giovani italiani.

Un brand nato nel 2012 studiato appositamente per i ragazzi, una linea di moda che in poco tempo è riuscita a crearsi la sua clientela e ad imporsi sul mercato italiano. E per iniziare una nuova avventura chi meglio di aspiranti designer potrebbero collaborare con l’azienda?

Da qui nasce il concorso “Vesti il David”, scultura simbolo di Firenze, rivolto agli studenti e agli artisti che frequentano le scuole della provincia di Grosseto o che hanno comunque interesse per l’arte in genere. Una grafica originale, giovane e dinamica che abbia quel fattore “different” che contraddistingue il brand. La migliore proposta sarà quella che verrà stampata sulle maglie maschili che saranno lanciate sul mercato la prossima stagione.

Possono partecipare al concorso studenti e artisti maremmani, singolarmente o in gruppo, iscritti alle scuole o alle università di moda, designer, grafica o arte. Ognuno di loro potrà inviare un unico progetto. La grafica può essere composta da parole e immagini, o solamente una di esse, in qualsiasi combinazione, tenendo presente che il marchio XDifferent dovrà essere presente in modo chiaro. Il termine ultimo per inviare i lavori è stato fissato per la mezzanotte del prossimo 17 maggio.

I progetti saranno valutati da una commissione interna composta da cinque esperti del settore, quindi i venti lavori migliori saranno pubblicati nella pagina web del marchio e sul suo profilo Facebook. Saranno i voti online a stabilire i tre primi classificati. La finalissima si terrà a Prato nel corso dell’estate, quando l’azienda organizzerà un party per concludere nel migliore dei modi il concorso.

“L’idea è scaturita quasi naturalmente – raccontano i creatori del brand Federico Ottati, Fabio Massimo Niccolai e Federico Bartolini -: siamo un gruppo giovane ci rivolgiamo a una clientela giovane e chi se non proprio gli studenti del settore potevano darci uno spunto per la nuova collezione maschile? Nel mondo in cui viviamo i ragazzi non sono mai presi in grande considerazione, noi siamo differenti, vogliamo che siano loro sempre al primo posto”.

Per informazioni, è possibile consultare il sito www.xdifferent.com

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button