Ausl Toscana Sud Est: eletto il consiglio dei sanitari. Voto on line con risparmi di tempo e denaro

Eletto il consiglio dei sanitari dell’Azienda Usl Toscana Sud Est.

E’ il primo per la neo-azienda, previsto dalla Legge 40 del sistema sanitario regionale. L’operazione di voto ha coinvolto circa 8000 professionisti tra medici dirigenti delle attività ospedaliere ed extra ospedaliere, della medicina generale, i pediatri di famiglia, gli specialisti ambulatoriali, i dirigenti medici veterinari, i rappresentanti delle medicine complementari, i dirigenti laureati del ruolo sanitario e delle professioni infermieristiche ed ostetriche, delle professioni tecnico sanitarie, di quelle tecnico sanitarie della riabilitazione e delle tecnico sanitarie della prevenzione.

Per la prima volta l’operazione di voto è stata gestita on line. A differenza del passato in cui venivano istituiti seggi elettorali all’interno dei presidi territoriali, l’Ausl, grazie anche alla collaborazione delle tecnologie informatiche di Estar, ha scelto di procedere tramite una piattaforma online open source e quindi gratuita.

Questa modalità ha permesso di consultare gli elenchi dei candidati e di svolgere comodamente le operazioni di voto tramite l’accesso ad una pagina web raggiungibile da qualsiasi apparecchiatura che avesse consentito la navigazione in internet, attraverso una e-mail nella quale è stato indicato un link personale per l’accesso alla pagina delle elezioni.

Tale innovazione ha, quindi, consentito di procedere con votazioni anonime, garantendo l’espressione di voto in modo univoco per ogni utente elettore.

Grazie alla versatilità del programma utilizzato anche le operazioni di scrutinio sono avvenute in tempi brevi con un dispendio di risorse veramente minimo.

Considerando che in passato dovevano essere allestiti seggi e messo a disposizione personale per il controllo delle corrette operazioni di voto, il meccanismo on line ha permesso che, con 4 persone, fosse eseguita tutta l’operazione risparmiando diverse decine di migliaia di euro e ore lavoro.

Oltre al risparmio economico e di tempo, la partecipazione al voto è migliorata per la possibilità di avere accesso in modo facilitato sulla piattaforma on line che per tre giorni è stata attiva 24 ore su 24.

Cosa è il consiglio dei sanitari

Previsto dalla Legge regionale 40 di istituzione del servizio sanitario regionale, il Consiglio dei Sanitari della Usl è organismo consultivo, composto dagli eletti rappresentanti di tutte le categorie dei sanitari, e si esprime sui piani attuativi locali, quelli ospedalieri, la relazione sanitaria e sulle materie individuate dallo statuto aziendale con particolare riferimento a quelle di carattere organizzativo e di funzionamento dei servizi.

Il neo consiglio è composto da 39 membri, 27 rappresentativi di tutti i profili del ruolo medico, 6 della dirigenza dei laureati del ruolo sanitario (es: farmacisti, biologi etc), 3 della professione infermieristica, 1 per la professione dei tecnici della riabilitazione, 1 per la professione dei tecnici della prevenzione e 1 di altri tecnici.

Il Consiglio durerà in carica tre anni ed è presieduto dal direttore sanitario. Nella prima seduta, a maggioranza assoluta dei partecipanti, verrà messa al voto l’elezione di tre vice presidenti.

Il consiglio dei sanitari dell’Azienda Usl Toscana Sud Est risulta essere così composto:

  • dirigenti medici attività ospedaliere: Luca Franci (GR) Tania Banducci (SI) Gianni Mura (AR) Emanuele Marzo (AR) Giovanna Abate (GR) Francesco Caneschi (AR) Katrin Plewnia (GR) Sabrina Rosati (GR) Daniela Tondo (SI) Maurizio Pedani (SI) Ranieri Caldarone (SI) Simona Zacchei (SI) Andrea Montagnani (GR) Enrico Tucci (GR) Caterina Rango (AR) Luigi Destefano (GR) Alessandro Fiorni (GR) Rossella Nassi (AR);
  • dirigenti medici attività extra – ospedaliere: Pierdomenico Maurizi (AR) Paolo Piacentini (GR) Claudio Lucii (SI);
  • medici di medicina generale: Andrea Salvetti (GR) Fabio Zacchei (SI);
  • pediatri di libera scelta: Santori Loredana (SI);
  • medico specialista ambulatoriale: Fausto Pennarola (SI);
  • medico veterinario: Marco Betti (SI);
  • medico di medicina complementare: Sandra Trapassi (SI);
  • dirigenti laureati del ruolo sanitario: Marta Debolini (GR) Giovanna Nicaso (GR) Silvana Oliverio (AR),Luigi Fabbri (AR) Ambra Cortesi (GR) Anna Cenni (SI);
  • personale infermieristico: Lorenzo Giovani (GR) Alberto Papi (GR) Lucia La Rosa (SI);
  • personale tecnico sanitario della riabilitazione: Chiara Borgogni (SI);
  • personale tecnico sanitario prevenzione:  Sonia Savini (GR);
  • personale tecnico sanitario altri settori: Sara Fabbroni (AR).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Top