Pubblicato il: 20 Giugno 2019 alle 16:05

Colline del FioraCultura & Spettacoli

La magia del tufo: un fine settimana alla scoperta della città perduta di Vitozza

Sono due le visite guidate organizzate per il prossimo fine settimana alla scoperta della città perduta di Vitozza

Sono due le visite guidate organizzate per il prossimo fine settimana alla scoperta della città perduta di Vitozza, uno degli insediamenti rupestri tra i più estesi d’Italia con circa 200 grotte, colombari etruschi e resti di una città d’epoca medievale abbandonata con ruderi di torri e della chiesa.

Situata nel cuore del Parco archeologico Città del Tufo, che fa parte della rete Musei di Maremma, a circa due chilometri da San Quirico, frazione del Comune di Sorano, Vitozza è incastonata in uno splendido parco di boschi cedui, su un costone che domina la gola del fiume Lente. Un’area straordinaria e di grande interesse storico, paesaggistico e archeologico.

La prima visita, dal titolo “Vitozza la città di pietra”, rientra nel programma dei mini tour organizzati dal Parco archeologico Città del Tufo e dalla cooperativa sociale Zoe. L’appuntamento per i partecipanti è fissato per sabato 22 giugno, con partenza alle 10.30 da piazza Trieste a San Quirico di Sorano, durata dell’escursione circa 2 ore, costo 7 euro. Consigliata la prenotazione telefonando al numero 0564.633099 o scrivendo alla mail [email protected]

Domenica 23 giugno, nell’ambito invece del programma di eventi di “Toscana arcobaleno d’estate”, l’evento si intitola “Vitozza. Emozioni dalla città di pietra”. Il ritrovo dei partecipanti è fissato alle 16.30 nei giardini di piazza Repubblica sempre a San Quirico, e alle 17 inizia la passeggiata per Vitozza lungo un percorso di grande fascino e valenza ambientale. Una volta arrivati segue la visita dell’area rupestre e a seguire, alle 18.30, previsto il concerto del quartetto acustico “Homecoming” con il loro repertorio funk, soul e blues. Alle 20 brindisi finale e rientro dei partecipanti.

Anche per questa visita informazioni e prenotazioni al numero 0564.633099 o all’indirizzo e-mail [email protected]

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su