Pubblicato il: 25 Aprile 2018 alle 10:30

AmiataColline Metallifere

Da Hong Kong in Maremma per visitare il Parco delle Colline Metallifere: “Gettate le basi per una collaborazione”

Domenica 22 e lunedì 23 aprile il Parco delle Colline Metallifere è stato oggetto della visita di una delegazione del Geoparco Unesco di Hong Kong e del Lions Club di Hong Kong Macao, composta da 24 persone.

Si è trattato, per la delegazione, di un tour europeo che ha toccato alcuni dei più importanti geoparchi della Rete mondiale Unesco, tra cui in Italia il Beigua, le Api Apuane e appunto le Colline Metallifere.

La delegazione di Hong Kong ha potuto conoscere la città medievale di Massa Marittima, il percorso trekking delle Biancane e il Museo minerario in galleria di Gavorrano. Oltre alle bellezze artistiche, al patrimonio geologico e minerario, il gruppo ha potuto apprezzare le nostre eccellenze enogastronomiche.

La visita è stata una occasione di avvicinamento di due culture, soprattutto nel modo di intendere la valorizzazione del patrimonio culturale ed ambientale, la didattica, il turismo sostenibile e molti altri aspetti legati al mondo dei geoparchi Unesco. Il Lions Club di Hong Kong ricopre un grande ruolo e si impegna costantemente nelle attività didattiche ed educative dell’Hong Kong Geopark.

Ad accogliere l’interessata e entusiasta delegazione e a curare tutto il programma della visita sono stati il presidente del Parco Lidia Bai, il direttore Alessandra Casini, il responsabile dello sviluppo sostenibile Fabrizio Santini e il consigliere del Parco, nonché assessore di Monterotondo Marittimo, Orano Pippucci.

Queste occasioni di incontro sono momenti preziosi per far conoscere il territorio – spiega il direttore del Parco, Alessandra Casini, testare la nostra offerta turistica e per gettare le basi per future proficue collaborazioni con altre realtà e soggetti che possono farci crescere professionalmente“.

Un momento particolarmente toccante è stato l’incontro tra i responsabili del Lions Club di Hong Kong con quelli del Lions Club Alta Maremma, rappresentati dal presidente Marco Francioli e Ezio Puggelli, forse l’inizio di future collaborazioni.

Da questa visita sono già emerse tante possibilità di nuovi progetti, tra cui scambio di studenti, workshop e altre attività legate all’educazione e alla didattica. L’Hong Kong Geopark sarà sicuramente in futuro uno dei nostri partner“, conclude il direttore Alessandra Casini.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su