Pubblicato il: 3 Agosto 2019 alle 16:47

AttualitàCastiglione della Pescaia

Le selezioni di Miss Italia fanno tappa a Punta Ala: ecco chi è la vincitrice

La manifestazione è stata organizzata dalla direzione del campeggio Baia Verde

Emily Bolognesi di Pisa è Miss Baia Verde 2019.

Altro podio per la giovane concorrente pisana, che prevale sul gruppo delle 20 concorrenti in gara, provenienti da varie località della Toscana.

La manifestazione, organizzata dalla direzione del campeggio Baia Verde, appuntamento ultra decennale nel cartellone degli eventi della meravigliosa struttura grossetana, anche in questa edizione ha riscontrato notevole successo.

La giuria della serata, che era presieduta da Giuliano Marchetti e, come segretario, da Luciano Cardinali, al termine dello scrutinio finale ha emesso il seguente giudizio.

Prima classificata – Miss Miluna Baia Verde 2019 – Emily Bolognesi, di Pisa – 17 anni – Studentessa – Alta 1,69 metri – Capelli biondi – Occhi azzurri – Segno della Vergine;

seconda classificata – Miss Rocchetta Bellezza – Chiara Gorgeri, di Santa Croce sull’Arno (Pisa) – 19 anni – Studentessa – Alta 1,76 metri – Capelli castani – Occhi azzurri – Segno del Leone;

terza classificata – Miss terza classificata – Alice Guidi, di Montignoso (Massa) – 19 anni – Studentessa – Alta 1,74 metri – Capelli castani – Occhi marroni – Segno della Bilancia;

quarta classificata – Miss Be_ Much – Jessica Duecento, di Prato – Studentessa – Alta 1,70 metri – Capelli castani – Occhi castani – Segno del Toro;

quinta classificata – Miss Quinta classificata – Giulia Dal Canto, di Ponsacco (Pisa) – 21 anni – Studentessa – Alta 1,80 metri – Capelli castani – Occhi castani – Segno dei Gemelli;

sesta classificata – Miss Sesta classificata – Sara Cheli – di Poggio a Caiano (Prato) – 18 anni – Studentessa – Alta 1,70 metri – Capelli biondo-scuro – Occhi verdi – Sgno del Toro.

Miss Miluna Baia Verde 2019 è stata premiata da Emilio Brandolini D’Adda, responsabile marketing e sviluppo del camping Baia Verde, ed ha ricevuto da Vittorio Cocchia, della gioielleria Antonio Cocchia di Grosseto, il gioiello messo a disposizione dallo sponsor nazionale Miluna.

Molto apprezzate dal numeroso pubblico presente le esibizioni del gruppo di ballo della scuola Bulli&Pupe di Grosseto e l’intervento dell’avvocato Silvia Bartolini, presidente del Codacons Toscana, che ha promosso lo sportello anti-stalking per tutte le persone che ricevono persecuzioni.

La serata è stata condotta da Raffaello Zanieri, che ha coinvolto, durante lo spoglio delle schede, il numeroso pubblico presente con le sue performance canore, mentre le acconciature di tutte le concorrenti sono state effettuate da Antonella Farruggia, che ha un salone al Puntone di Scarlino.

L’organizzazione della serata è stata curata dall’agenzia Syriostar di Gerry Stefanelli di Montecatini Terme, responsabile del concorso per la Toscana e la Liguria, con la preziosa collaborazione di Alessandro Ferrari, Alessio Stefanelli e dell’agenzia Anima Vera.

Il prossimo appuntamento con le fasi del concorso per la Toscana è per domenica 4 agosto alle terme il Tettuccio di Montecatini Terme, dove si svolgerà la semifinale regionale.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su