FollonicaScuola

Una video favola per avvicinare due generazioni: dono degli ospiti della Rsa agli studenti

Folletti, principesse, alberi e gufi uniti per salvare le uova magiche di Carruba

Una favola per avvicinare due generazioni. E per far capire che ognuno di noi, a ogni età, ha sempre tanto da donare agli altri. Come i nonni e le nonne della Rsa Falusi Marina di Levante, gestita dalla cooperativa Giocolare, che hanno deciso di regalare una video storia ai bambini e alle bambine della scuola primaria “Rodari” (Istituto Comprensivo Follonica 1).

La fiaba è quella di Carruba, la tartaruga dell’amore, impegnata a salvare le sue uova magiche dal re Grugnobaldo che vorrebbe farne una frittata. I valori della collaborazione, dell’amore, dell’intelletto, del rispetto e dell’aiuto reciproci fanno da sfondo a questo suggestivo video racconto scritto dal Leopoldo Gospel Choir e impreziosito dalle voce narranti di Sarah Corsini e Michela Tognotti, dalle musiche di Rossano Gasperini, dal montaggio di Domenico Fortunato, ma soprattutto dalle tavole disegnate e colorate dagli ospiti della Rsa.

Quello fra la scuola “Rodari “e il Falusi Marina di Levante è un sodalizio che prosegue da alcuni anni.

“La video storia della tartaruga Carruba ci riempie di grande emozione – è il commento delle insegnanti del plesso ‘Rodari’ -, la collaborazione fra la nostra scuola e la Rsa è nata qualche tempo fa. Prima che il Covid imponesse limitazioni, i nonni e le nonne della Rsa hanno fatto spesso visita alle nostre classi per raccontarci le loro storie, per descrivere i giochi che facevano da piccoli, per insegnarci a lavorare il telaio. Abbiamo anche ballato e cantato insieme. Nel periodo del recente lockdown i bambini e le bambine di ‘Rodari’ sono stati vicini agli ospiti della Rsa con video, con canzoni e con biglietti. Già lo scorso anno i nonni e le nonne hanno ricambiato donando la video novella ‘Agave e Gisella e Zampaluga e Codamazza’. Sono storie che toccano nel profondo”.

Il video racconto di Carruba è stato pubblicato nella raccolta “Senza andar lontano. Favole, fiabe e racconti“, curata da Michela Radi e Michela Tognotti.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button