Cultura & SpettacoliGrosseto

Capitale della cultura: il video ufficiale della candidatura di Grosseto in anteprima per tutti

L'appuntamento è per mercoledì 2 marzo, alle 18, al cinema del centro commerciale Aurelia Antica

Aggiornamento martedì primo marzo, ore 16.16: la proiezione del video ufficiale di Grosseto 2024 – Capitale italiana della cultura (originariamente prevista per mercoledì 2 marzo alle 18), è stata rinviata a giovedì 3 marzo alle 18, sempre al cinema Aurelia Antica Multisala.


Il video ufficiale di Grosseto capitale italiana della cultura 2024 in anteprima a Aurelia Antica Multisala con una proiezione aperta a tutti.

L’appuntamento è per mercoledì 2 marzo, alle 18, al cinema del centro commerciale Aurelia Antica: per l’occasione l’ingresso alla sala sarà libero e gratuito, osservando le disposizioni anti-Covid (Green pass rafforzato e mascherina Ffp2).

A introdurre la prima proiezione – accessibile a tutti fino all’esaurimento dei posti disponibili in sala – interverranno le autorità e i responsabili del progetto; di seguito il video sarà proiettato più volte per chiunque vorrà vederlo. Tutti i cittadini grossetani – e non solo – avranno dunque l’opportunità di ammirare in prima visione assoluta le immagini scelte per presentare ufficialmente alla giuria incaricata dal Ministero della cultura la candidatura di Grosseto a Capitale italiana della cultura 2024: un filmato emozionale di pochi minuti, tutto da vivere, che rappresenta alla perfezione il senso del claim “naturalmente culturale” che definisce il progetto.

«Vogliamo condividere con tutti i nostri concittadini un momento davvero importante – dichiarano il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, e l’assessore alla cultura, Luca Agresti come la prima visione assoluta del video ufficiale di Grosseto 2024. Lo stesso video verrà presentato il giorno successivo, nel corso dell’audizione in streaming con il Ministero della cultura che ci vedrà impegnati nell’esposizione del dossier di candidatura, ma abbiamo deciso di riservare un’anteprima alla nostra comunità perché Grosseto capitale della cultura è un percorso che coinvolge tutti noi e che comunque è destinato a proseguire nei prossimi anni, indipendentemente dalla città che verrà scelta fra le dieci candidate finaliste. Il frutto di questo lavoro, compiuto grazie a una bellissima sinergia tra enti e istituzioni del territorio, è già realtà ed è alla base del Piano strategico della cultura che regolerà l’attività dei prossimi anni».

Anche l’audizione del Comune di Grosseto con il Ministero della cultura sarà visibile a tutti, in diretta streaming, collegandosi con il canale YouTube al link https://www.youtube.com/c/MiC_Italia nella mattinata di giovedì 3 marzo. Inoltre, è sempre possibile consultare e scaricare il dossier di candidatura “Grosseto 2024” sul sito web istituzionale del Comune di Grosseto (https://new.comune.grosseto.it/web/progetti/grosseto-capitale-italiana-della-cultura-2024/).

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button