Attualità

Morte Papa emerito Benedetto, il vescovo Giovanni: “Animo fine, profondo e capace”

Il vescovo Giovanni Roncari, unitamente alle Chiese diocesane di Pitigliano-Sovana-Orbetello e di Grosseto, si unisce a tutta la Chiesa nella preghiera di suffragio per il Papa emerito Benedetto, che oggi ha chiuso gli occhi sul tempo umano per aprirli all’eternità.

“Ringraziamo il Signore per i benefici che gli ha concesso in vita – dichiara il vescovo Giovanni – e per il servizio che ha reso al Vangelo e alla Chiesa come teologo, vescovo, prefetto per la dottrina della fede e infine come vescovo di Roma, ufficio che ha assolto fino alle dimissioni nel 2013. Di lui custodiremo la finezza d’animo, la profondità teologica, la mite capacità di portare avanti i vari servizi a cui è stato chiamato. Lo ricorderò questa sera, nella cattedrale di Grosseto, nella Messa di ringraziamento e domani, primo gennaio, nel duomo di Orbetello. Affidiamo fin d’ora la sua anima a Maria, che veneriamo con il titolo di Madre di Dio e chiediamo al papa emerito di intercedere per la Chiesa pellegrina nel mondo, per il Papa Francesco, i Vescovi e tutto il popolo di Dio perchè possiamo essere sempre più aderenti alla genuina essenzialità del Vangelo“.

Questa mattina, alla notizia della morte del Papa emerito, le campane della cattedrale di Grosseto e quelle di alcune parrocchie hanno battuto i rintocchi in segno di lutto.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button