Pubblicato il: 8 Agosto 2013 alle 21:30

CinemaCosta d'argento

Venerdì sera Capalbio Art propone il kolossal “Argo”, vincitore di tre premi Oscar

Continua la carrellata di “CapalbioArt” dedicata alle 5 pellicole più viste della stagione cinematografica.

Domani sera, alle 21.45, in piazza dei Pini, a Capalbio, sarà proiettato “Argo”.

Regista e attore protagonista, Ben Affleck trasforma in uno straordinario film di azione una storia vera, narrata in un libro autobiografico da Tony Mendez, agente della Cia: nel 1979, in piena rivoluzione iraniana, sei americani dell’ambasciata statunitense riescono a fuggire dal Paese, che li vorrebbe morti, trasformandosi in sedicenti attori di un finto film di fantascienza da girare in zona. Tuttavia la cosa forse più “fantascientifica” del film è proprio l’ingenua credulità degli iraniani rivoluzionari.

Michele Innocenti, collaboratore di “CapalbioArt” con la sua rubrica “Recensionando”, spiega: “Ispirato a un’incredibile storia vera, ‘Argo’, fin dall’iniziale logo ‘vintage’ della Warner Bross, strizza l’occhio ai classici film di impegno civile americani degli anni ’70, e conferma Affleck, alla sua terza prova dietro la macchina da presa, come uno dei registi più interessanti degli ultimi anni”.

“Un ritmo serrato dall’inizio alla fine, un grande cast d’insieme, nel quale spiccano per simpatia ed estro i vecchi leoni John Goodman e Alan Arkin, e una messa in scena impeccabile, impreziosita dall’appassionante musica di Alexandre Desplat – prosegue Innocenti -, arricchiscono questo impeccabile thriller politico, che vuole anche essere un’ode al cinema e alla sua magia che, come settima Arte, con la sua forza e la sua visionarietà, riesce a essere il mezzo per risolvere la delicata missione oggetto del film”.

“Argo” si è aggiudicato numerosi premi in tutto il mondo, inclusi tre premi Oscar, tra cui quello per il miglior film, anche se Affleck, incredibilmente, è stato escluso dalla categoria per la miglior regia in sede di nomination.

“Recensionando”, che può essere letto sul sito ufficiale della manifestazione all’indirizzo www.capalbioart.it, è uno spazio completamente gestito da Michele Innocenti, dedicato agli appassionati di cinema, dove si possono trovare le sue recensioni riguardanti le pellicole di quest’edizione di “CapalbioArt”. Chi lo desidera, può inviare anche le proprie recensioni cinematografiche all’indirizzo [email protected].

Michele selezionerà le recensioni più pertinenti, che poi saranno pubblicate su www.capalbioart.it.

Come ogni sera, nella sala sotto le stelle di “CapalbioArt”, sarà visitabile la mostra fotografica dedicata all’alluvione abbattutasi lo scorso novembre su Albinia, fortemente voluta dagli organizzatori della rassegna cinematografica e realizzata grazie al fondamentale aiuto dell’associazione “Con Albinia nel cuore”.

Continua con successo, inoltre, l’iniziativa “Cinecena”, un servizio offerto in accordo con il ristorante “Tullio”. Con 22 euro sarà possibile assistere al film e gustare una cena comprendente antipasto, primo o secondo a scelta, acqua e un bicchiere di vino e caffè.

Per informazioni e prenotazioni, è possibile contattare il numero 0564.896196.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su