Pubblicato il: 31 Agosto 2012 alle 17:00

Ambiente

Valente sulla situazione di Principina: “Coseca non è la causa di tutti i mali”

“Di questo passo anche per la siccità sarà data la colpa a Coseca”.

Il presidente di Coseca, Roberto Valente, interviene in modo ironico sulla protesta degli “Indignados di Principina a mare”, che lamentano lo stato di abbandono in cui versa la frazione balneare grossetana.

“Non è mia intenzione entrare nel merito delle tante criticità riportate dagli Indignados, che troveranno sicuramente una risposta da chi di dovere. – afferma ValentePurtroppo però devo constatare ancora una volta che Coseca viene tirato in ballo ogni qual volta si voglia criticare qualcuno o qualcosa. Affermare che i cassonetti siano sempre stracolmi e che non vengano svuotati la domenica non corrisponde assolutamente a verità. Durante il periodo estivo infatti, dalla metà di giugno alla metà di settembre, gli operatori di Coseca effettuano il servizio ogni giorno, domenica inclusa, e criticare il loro lavoro in modo così superficiale e solo per montare ancor più la polemica è sbagliato oltre che ingiusto.

 Non solo, per lo specifico caso di Principina a Mare, abbiamo segnalato più di una volta alle autorità competenti la sosta selvaggia in alcune vie della frazione che non consentono il passaggio dei nostri automezzi dedicati alla raccolta. E’ facilmente capibile quanto questo comporti problemi ai nostri operatori che si vedono costretti a raccogliere manualmente la spazzatura per quanto loro possibile, lasciando a volte i cassonetti mezzi pieni”.

“Siamo ben consapevoli del fatto che ci siano delle criticità nel servizio che svolgiamo – prosegue Valente –, questo è fisiologico in ogni azienda come la nostra, ancor più nei periodi estivi e alla luce della carenza di personale attualmente a nostra disposizione dovuta ai recenti decreti governativi, ma tutto questo non può e non deve essere preso come pretesto per tirarci sempre in ballo ogni qual volta si voglia criticare qualcosa che non va. Gli operatori di Coseca svolgono il loro lavoro in modo professionale e con impegno, e prima di criticare loro con affermazioni che non corrispondo al vero, si dovrebbe puntare il dito sugli incivili che con i loro comportamenti sporcano e rovinano le nostre città e il nostro magnifico territorio”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su