Pubblicato il: 12 Giugno 2019 alle 10:42

Economia

Le ispezioni nelle imprese: Confcommercio presenta il vademecum per non farsi trovare impreparati

Si tratta di un utile strumento, di facile lettura, una sorta di guida, molto pratica, in cui si parla di doveri, ma anche dei diritti delle imprese

Per lavorare al meglio e serenamente occorre non farsi trovare impreparati.

Occorre conoscere le regole e poter dimostrare di lavorare sempre nel rispetto di queste ultime, per evitare pesanti sanzioni a carico dell’azienda. A questo scopo, Confcommercio Grosseto, in collaborazione con il proprio sindacato nazionale Fipe – Federazione italiana pubblici esercizi, ha organizzato a Grosseto un importante incontro riservato agli associati.

Ad aprire i lavori è stato il direttore della Confcommercio provinciale Gabriella Orlando, che ha lasciato poi la parola a Silvio Moretti, direttore dell’area relazioni sindacali, previdenziali e formazione della Fipe, e a Giulia Rebecca Giuliani, coordinatrice dell’Area legale, legislativa e tributaria della Fipe i quali, per l’occasione, hanno presentato il nuovo “Vademecum ispezioni” realizzato dal sindacato.

Si tratta di un utile strumento, di facile lettura, una sorta di guida, molto pratica, in cui si parla di doveri, ma anche dei diritti delle imprese controllate.

All’appuntamento hanno partecipato anche le autorità ispettive, nelle persone di Paolo Diciotti, responsabile dell’area ispettiva dell’Inps, Giorgio Briganti, responsabile dell’area funzionale di sanità pubblica veterinaria e sicurezza della Asl Toscana Sud est e, per la Polizia Municipale, Massimo Soldati, accompagnato dall’assessore di riferimento Fausto Turbanti.

Avere una visita ispettiva non costituisce un momento semplice per un qualsiasi operatore – ha tenuto a precisare Moretti, ma è bene sottolineare che le ispezioni sono volte ad assicurare una concorrenza leale tra le imprese. Oggi non solo presentiamo il vademecum, ma diamo anche la possibilità agli imprenditori di confrontarsi direttamente con gli organi ispettivi qui presenti“.

Ringraziamo la Fipe perché si dimostra un sindacato sempre molto vicino alle reali esigenze degli imprenditori – ha detto Gabriella Orlando, direttore di Confcommercio Grosseto –. Questo è un evento, ma è bene precisare che tutelare le imprese è la nostra principale mission. Pertanto, i nostri uffici territoriali sono sempre a disposizione degli associati anche a supporto di tutte queste problematiche, a 360 gradi. Possiamo non solo fornire ulteriori chiarimenti, ma possiamo anche dare tutta una serie di servizi, compresi la redazione dei piani di autocontrollo, sopralluoghi in azienda per verifiche sia in materia di sicurezza alimentare che di sicurezza nei luoghi di lavoro, formazione obbligatoria per titolari e dipendenti“.

Ascom Confcommercio inoltre fa sapere che le copie del vademecum ispezioni sono a disposizione di tutti i pubblici esercizi associati e possono essere richieste direttamente contattando la sede al numero 0564.470221, oppure inviando una mail a [email protected]

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su