Pubblicato il: 1 Marzo 2014 alle 15:12

Amiata

Un mezzo della Cri di Orbetello in supporto a Roccalbegna

IVEVO VMContinua l’impegno della Cri Provinciale di Grosseto a sostegno della popolazione di Roccalbegna e della locale delegazione. A seguito dello straordinario evento franoso, di circa 40 ettari,  che ha interessato un’ampia zona di terreno, vicino al paese, costringendo le autorità provinciali alla chiusura della Strada  Amiatina, che collega il centro abitato con le altre frazioni di Santa Caterina, Cana e Vallerona, con direzione da una parte Scansano, dall’altra Grosseto.

Il paese è  rimasto sostanzialmente isolato, salvo il collegamento con il Monte Amiata e la Triana. Su richiesta del sindaco di Roccalbegna, la Cri Provinciale di Grosseto, con la propria sala operativa di Protezione Civile, come conferma il presidente provinciale Hubert Corsi, ha disposto l’invio a Roccalbegna di un altro mezzo (dopo l’ambulanza Defender). Si tratta di un fuoristrada quattro ruote motrici  “VM  Iveco“, in dotazione al comitato locale di Orbetello. Il mezzo  è specificatamente predisposto per percorsi e strade  difficilmente percorribili da altri automezzi.

E’ stato inviato alla delegazione CRI di Roccalbegna, ieri sera, per un supporto logistico all’amministrazione comunale di Roccalbegna.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su