Pubblicato il: 10 Ottobre 2019 alle 14:55

Cultura & Spettacoli

Ultimo appuntamento con “Sorseggiando tra le righe” all’area archeologica di Roselle

Si chiude domenica 13 ottobre la quinta edizione di “Sorseggiando tra le righe“, l’evento organizzato dalla pro loco di Roselle che quest’anno si tiene nella magnifica cornice dell’area archeologica, grazie alla collaborazione della direzione del Parco.

Dopo il successo dei primi tre appuntamenti, la serata del 6 settembre era stata rinviata a causa del maltempo. L’occasione si ripresenta in questo pomeriggio di ottobre, a partire dalle ore 16.

Ogni incontro si svolge tradizionalmente con la degustazione di due vini guidata da un sommelier, in abbinamento alla lettura di brani o racconti della letteratura italiana e straniera. Anche questa volta sarà possibile effettuare una visita guidata dell’area archeologica.

L’obiettivo di “Sorseggiando tra le Righe” non è un semplice affiancamento ma quello più ambizioso di cogliere i nessi tra il vino e le letture, il senso più profondo delle storie. Ma anche le emozioni che intendeva trasmettere l’autore attraverso la descrizione di luoghi, profumi o sapori perché, come diceva Mario Soldati “Il vino è la poesia della terra”. Non solo: un calice può dire tanto della filosofia e della stessa personalità del produttore mentre un racconto può esprimerle.

Tutto può essere parte di un abbinamento enoletterario che sia capace di prendere per mano gli spettatori e di condurli ad una comprensione più ampia del rapporto tra vini, storie, terra e persone; a quelle caratteristiche comuni che si esprimono sia attraverso la voce di chi legge che con le sensazioni che salgono dal calice.

L’ingresso agli scavi e la partecipazione alle degustazioni sono gratuiti, ma c’è un tetto al numero dei partecipanti ed è necessaria la prenotazione al numero 3801062486.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su