Pubblicato il: 7 Settembre 2019 alle 18:41

Ambiente

Tutto pronto a Marina per la nascita delle tartarughe marine

A Marina di Grosseto è tutto pronto per la schiusa ormai prossima. La deposizione è avvenuta il 18 luglio e il nido è stato scoperto da TartAmare il giorno successivo: siamo quindi al 51esimo giorno di gestazione, possiamo dire che ormai ci siamo.

Ieri pomeriggio il team di TartAmare, insieme a rappresentanti di associazioni ambientaliste e appassionati e volontari grossetani, guidati da Davide Petri e sotto la supervisione di Luana Papetti, ha montato il corridoio che presto proteggerà la corsa dei piccoli fino al mare.

Da ieri il presidio è monitorato 24 ore su 24 dallo staff di TartAmare coadiuvato dai volontari del WWF, di Sea Shepherd e di Legambiente.

Da oggi in poi ogni giorno può essere buono per la schiusa, chi desideri dare la propria disponibilità come volontario per i prossimi turni al presidio, può scrivere a [email protected]

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su