Pubblicato il: 20 Aprile 2016 alle 16:00

Colline del Fiora

Turismo, convegno sull’ albergo diffuso a Manciano

Far rinascere i borghi e far vivere ai visitatori un’esperienza a contatto con il territorio e le tradizioni locali, all’insegna della sostenibilità è l’obiettivo degli alberghi diffusi, che si incastra alla perfezione con lo sviluppo turistico adatto ai nostri territori.

Questo il tema del convegno dal titolo “Turismo sostenibile e valorizzazione dei centri storici attraverso l’albergo diffuso”, in programma domani, alle 17 al Nuovo cinema moderno di Manciano, organizzato dall’assessorato al Turismo del Comune di Manciano, con il patrocinio della Regione Toscana. Tema centrale della giornata è lo sviluppo del turismo sostenibile e la valorizzazione dei centri storici attraverso lo strumento dell’albergo diffuso. Un momento importante di confronto con importanti relatori e di approfondimento sulle possibilità offerte dalla normativa regionale e la progettualità europea Vivimed per lo sviluppo della filiera del turismo nell’entroterra. Oltre al sindaco di Manciano Marco Galli e all’assessore al Turismo del comune di Manciano Giulio Detti, saranno presenti il capogruppo Pd in Consiglio regionale Leonardo Marras che illustrerà i tratti salienti della normativa regionale sull’albergo diffuso, il responsabile del progetto europeo Vivimed Valter Nunziatini che spiegherà le potenzialità del progetto, il sindaco di Suvereto, rappresentante toscano del Club dei Borghi più Belli d’Italia Giuliano Parodi e il presidente del Club Fiorello Primi.

“Questo convegno – spiega l’assessore al Turismo del Comune di Manciano, Giulio Dettiè una bella opportunità per parlare di turismo assieme a relatori di altissimo profilo. Come amministrazione stiamo lavorando molto per uno sviluppo sostenibile del territorio e in quest’ottica lo strumento dell’albergo diffuso è una opportunità importante per valorizzare e far vivere i centri storici. Dopo aver presentato la scorsa settimana la nostra rete sentieristica, che unisce con mobilità dolce, tutti i borghi ed i siti turistici del nostro territorio comunale, questa iniziativa serve per spiegare le nuove opportunità offerte dalla normativa regionale in termini di valorizzazione e promozione dei centri storici, tema centrale anche nella politica del Club dei borghi più belli d’Italia”.

Sulla stessa linea si pone il sindaco di Manciano Marco Galli il quale commenta dicendo che “i progetti e le attività della nostra amministrazione sono volti tutti a far crescere questo territorio sotto ogni profilo, da quello economico a quello turistico. Il convegno, al quale parteciperanno relatori importanti, è la riprova che stiamo andando nella giusta direzione, potenziando e rafforzando il comparto turistico, soprattutto in vista della stagione estiva”. In ultimo, le parole del capogruppo Pd della Regione Toscana, Leonardo Marras: “Oggi più che mai è importante parlare di turismo sostenibile. Valorizzare l’esistente attraverso strumenti innovativi, rivoluzionare il sistema dell’accoglienza affiancando a spazi tradizionali luoghi nuovi, avviare una fase di grande recupero dei piccoli borghi storici offrendo la possibilità di viverli ai turisti e su questo costruire un sistema di promozione internazionale. La Regione Toscana ha da tempo messo in campo gli strumenti necessari per dare il via a questi processi a fianco di amministrazioni ed operatori, con l’approvazione della nuova legge sul turismo e la ridistribuzione delle funzioni tra gli enti, si è compiuto un altro passo avanti riconoscendo un ruolo di primaria importanza ai Comuni. Bene dunque iniziative come quella di oggi, può essere il modello per dare vita ad una rete di alberghi diffusi nei centri storici della Maremma. Continuiamo su questa strada, è quella giusta”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su