Pubblicato il: 15 Febbraio 2018 alle 18:50

Economia

Diamanti: aumentano i grossetani che hanno visto andare in fumo il loro investimento

Salgono a 12 i grossetani che hanno chiesto aiuto alla Confconsumatori e che hanno visto sfumare il loro investimento in diamanti.

L’associazione ha quindi inviato reclami a banche (che hanno fatto da intermediari) e società di vendita delle pietre per complessivi 350.000,00 euro.

“Quello che colpisce e che la maggior parte di queste persone sono pensionati che non avevano alcun interesse a rischiare tutto in una pietra preziosa, con costi di custodia presso la banca, commissioni di vendita, iva, ecc…– si legge in un comunicato di Confconsumatori Grosseto -. Pseudo investimenti che ad oggi non hanno alcuna possibilità di essere riscattati in quanto le pietre sono invendibili ad alcun prezzo e non esistono mercati finanziari di riferimento. Peraltro in un caso, dopo i 30 giorni rituali, è già stata attivata la procedura di mediazione dinanzi all’organismo di mediazione accreditato. A questo punto, come hanno fatto alcune banche, confidiamo che gli istituti di credito acquisiscano contezza degli errori fatti e della responsabilità che devono assumersi per il buon andamento dei mercati finanziari anche al fine di recuperare la fiducia dei consumatori, notevolmente scemata a causa degli scandali finanziari degli ultimi 20 anni“.

Per qualsiasi informazione, gli interessati possono rivolgersi alla sede di Confconsumatori Grosseto, contattando i numeri 0564.410680 oppure 328.7958074.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su