Colline Metallifere

Tre delibere approvate all’unanimità dal Consiglio comunale di Massa Marittima su lavori pubblici e COSAP

Sono state approvate, questa mattina all’unanimità, dal consiglio comunale di Massa Marittima tre delibere consiliari.

Due di queste contrassegnano l’attenzione dell’Amministrazione ai lavori di riqualificazione della cittadina collinare.  Si tratta, delle modifiche al regolamento comunale sul canone per l’occupazione di spazi in aree pubbliche (C.O.S.A.P.), dell’acquisizione di particelle finalizzata alla realizzazione di interventi di recupero sulle mura civiche di via Massetana Nord e dell’acquisizione di aree necessarie a consentire l’esecuzione dei lavori di consolidamento del dissesto franoso sulla via di accesso al mattatoio comunale.

Sulle due importanti opere pubbliche si pronuncia l’assessore ai lavori pubblici Niccolò Spadini: “L’approvazione di entrambe le delibere mette in condizione l’ente di poter realizzare a breve, nei prossimi tre, quattro mesi, lavori per circa 900.000 mila euro complessivi, che avranno importanti conseguenze sul nostro territorio, offrendo anche opportunità lavorative in un difficile momento di crisi come questo. L’approvazione all’unanimità di queste proposte è stata accolta con piacere, poiché ha dato modo di costatare che c’è attenzione da parte di tutto il consiglio comunale ai lavori che vedono il proseguimento dei lavori di recupero delle mura civiche e la sistemazione della via di accesso all’attività comunale, che sempre più sta rafforzando, quella relativa al mattatoio.” 

L’assessore al bilancio e patrimonio Giacomo Michelini interviene osservando che il progetto di recupero delle mura civiche rappresenta l’attenzione che l’amministrazione rivolge al patrimonio storico artistico, consapevole che il miglior modo per tutelarlo, è rappresentato proprio da progetti come questi che si realizzano grazie ai finanziamenti esterni indirizzati specificatamente ad attività di recupero e restauro. “E’ confortante anche– prosegue Michelini- l’atteggiamento dei cittadini, proprietari delle aree, che riescono a fornire all’Amministrazione la propria disponibilità per procedere con acquisizioni in comodato di uso gratuito, disponibilità questa che consente di partire rapidamente con i lavori di manutenzione. Ci tengo a rilevare con piacere, anche come assessore al bilancio, che il comodato gratuito ci impone solo un’ordinaria attività, come quella ad esempio del taglio dell’erba. L’intervento di restauro va a toccare una delle zone più belle di Massa Marittima e più transitate anche dai turisti, che spesso vi si recano per osservare il panorama. Mi fa poi piacere – conclude l’assessore- constatare che i colleghi dell’opposizione hanno apprezzato anche l’opera pubblica su via del Mattatoio, intervento di pubblica utilità, che si realizzerà acquisendo una piccola area per poco più di 2.500 euro, ed anche in questo caso abbiamo beneficiato della generosa disponibilità di un nostro concittadino che ha messo a disposizione una porzione di terreno per l’allestimento del cantiere consentendo così di dare il via ai lavori”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button