Test gratuiti contro Epatite C e Hiv, oltre 500 persone in piazza: “Ottimo risultato della campagna”

Grande successo per la campagna contro Hiv e Epatite C organizzata dal comitato di Grosseto della Croce Rossa Italiana, in collaborazione con i comitati della Cri di Castiglione della Pescaia e Follonica.

Sabato e domenica scorsi, all’ambulatorio mobile della Cri posizionato in piazza Dante, sono stati effettuati 150 test (tra Hiv e Epatite C). Inoltre, al gazebo adiacente, circa 500 persone hanno partecipato alle attività proposte dai volontari.

Siamo molto contenti del risultato della campagna in piazza – afferma Andrea Marchi, delegato attività Giovani del comitato della Cri di Grosseto -. Tantissimi sono stati i giovani, soprattutto minorenni, che hanno partecipato alle attività proposte per sensibilizzare sulle malattie sessualmente trasmissibili e sull’uso del profilattico. Durante l’attività sono stati donati circa 1200 profilattici della campagna di prevenzione ‘Ama bene. Ama sano’. Siamo soddisfatti soprattutto per il successo riscosso dai test rapidi Hiv e Hcv. Infatti, a bordo dell’ambulatorio mobile della Cri abbiamo somministrato 150 test a un campione di 77 persone di età media 25 anni, in maggioranza uomini. Per sconfiggere Hiv e Epatite C il primo passo fondamentale è sapere il proprio stato di salute e perciò i test rapidi sono uno strumento fondamentale e insostituibile”.

L’impegno del comitato della Cri di Grosseto nella prevenzione all’Hiv e all’Epatite C non si ferma qua. La campagna “Meet, Test e Treat” prosegue per tutti i mesi invernali andando ad incontrare e testare quelle persone che vivono in una situazione di emarginazione e che non accedono al sistema sanitario per i test diagnostici e per la presa in cura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top