Colline MetallifereNotizie dagli Enti

Il Comune mette in vendita terreni e fabbricati: come partecipare all’asta

E’ pubblicato sul sito del Comune di Massa Marittima (www.comune.massamarittima.gr.it) l’avviso di asta pubblica per la vendita di terreni agricoli e fabbricati di proprietà comunale situati nella frazione di Valpiana, in località Poggio al Mugnaio. Per partecipare ci sarà tempo fino all’11 gennaio 2021.

Si tratta di una superficie di circa 24 ettari dove si trovano fabbricati inseriti in zona E2 ad uso agricolo. Il prezzo a base d’asta è fissato in 272.395 euro e la stessa si terrà il 18 gennaio per mezzo di valutazione dell’offerta più vantaggiosa pervenuta al Comune.

Possono partecipare all’asta tutti i soggetti, persone fisiche o giuridiche, che non incorrano in condizioni ostative a contrarre con la Pubblica Amministrazione e siano in possesso dei requisiti previsti dal R.D. 23.05.1924, n° 827. Gli interessati potranno presentare la propria offerta in base alle modalità previste dal bando; la documentazione richiesta, insieme alla busta in cui è sigillata l’offerta economica, dovrà essere inserita in un plico chiuso e sigillato recante all’esterno l’indicazione del mittente e la dicitura “Asta pubblica del 18.01.2021 – Terreni agricoli e fabbricati urbani ubicati in Massa Marittima, Località Poggio al Mugnaio, Valpiana.”

Il plico dovrà essere indirizzato all’indirizzo “Comune di Massa Marittima, Piazza Garibaldi n° 9/10”, e pervenire all’Ufficio protocollo dell’Ente entro le ore 12 dell’11 gennaio 2021, per posta a mezzo raccomandata r/r o consegna a mano.

Il bando è disponibile sul sito istituzionale e all’ufficio patrimonio del Comune.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Beatrice Parenti ai recapiti 0566.906274 o all’indirizzo e-mail b.parenti@comune.massamarittima.gr.it.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button