Cronaca

Temporali, vento e mareggiate: allerta meteo di codice giallo

Un sostenuto flusso di correnti umide occidentali è in arrivo sulla Toscana. Un nuovo allerta meteo di ‘codice giallo’ per forti temporali e rischio idraulico ed idrogeologico – valido sulla costa e sulle zone centro settentrionali a partire dalle ore 15 di domani, mercoledì 28 settembre, per tutta la giornata – è stato emesso dalla Sala operativa unificata della Protezione civile regionale.

Il nuovo allerta si va a sommare a quello attualmente in corso per mareggiate (valido anche per tutta la giornata di domani) e forte vento (valido fino alle 23,59 di oggi).

Oggi, martedì 27 settembre, proseguono le precipitazioni sparse, localmente a carattere di rovescio, più frequenti sulle zone interne centro settentrionali.

Domani, invece, sono attese piogge sparse in mattinata e nel pomeriggio, più diffuse in serata, quando potranno assumere carattere temporalesco. Attese anche precipitazioni localmente abbondanti e di forte intensità.

Per quanto riguarda il vento, oggi soffierà Libeccio con forti raffiche sull’Arcipelago settentrionale (in particolare su Capraia e Gorgona), sulla costa livornese e pisana e sui versanti sottovento all’Appennino. Il vento si attenuerà nella notte e nella mattina di domani, per poi rinforzare nel pomeriggio.

Il mare oggi resterà agitato a nord dell’Elba, mosso o molto mosso altrove. Domani, nella notte e in mattinata ci sarà una temporanea attenuazione del moto ondoso, che nel pomeriggio andrà di nuovo ad intensificarsi fino ad essere agitato a nord dell’Elba.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all’interno della sezione “Allerta meteo” del sito della Regione Toscana, accessibile dall’indirizzo http://www.regione.toscana.it/allertameteo.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button