Pubblicato il: 1 Febbraio 2019 alle 18:04

AttualitàGrosseto

Dalla manipolazione affettiva al femminicidio: se ne parla in una tavola rotonda

Avrà luogo sabato 2 febbraio, dalle 9 alle 13, nella sala Pegaso del palazzo della Provincia a Grosseto, l’incontro sulla natura e le conseguenze di quelle relazioni a marcata dinamica manipolatoria, laddove il violento atto conclusivo è spesso solo il triste epilogo di un’escalation di vessazioni fisiche e soprattutto psicologiche che il partner “manipolato” si trova a subire.

La tavola rotonda è organizzata dalla Commissione provinciale Pari opportunità di Grosseto, rientra nel progetto informativo “Voce al silenzio: non solo 25 novembre” e vedrà gli interventi del presidente della Commissione Pari opportunità Lucia Morucci e del consigliere con delega Olga Ciaramella.

Presenzieranno come relatori l’avvocato penalista Massimo Rossi, che spiegherà le tutele previste a livello nazionale e internazionale nei confronti delle vittime di violenza, e l’avvocato Nicodemo Gentile, legale della famiglia della scomparsa Sara di Pietrantonio, assassinata nel maggio 2016 dall’ex compagno in seguito ad una separazione mai accettata.

L’evento è inoltre accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Grosseto con riconoscimento di 3 crediti formativi.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su